News

News

Il piano concordatario che prevede la dilazione del pagamento IVA salva l’imprenditore dal reato di omesso versamento

14 Settembre 2015 | di La Redazione

Cass. pen., sez. III, 16 aprile 2015, n. 15853

Omessa dichiarazione

Il fumus commissi delicti del reato di cui all’art. 10-ter d. lgs. n. 74/2000 è incompatibile con l’inclusione del debito Iva nel piano concordatario, nel senso di mera dilazione che non incide sul quantum, qualora l’ammissione al concordato preventivo sia anteriore alla scadenza del termine per il relativo versamento, ovvero anteriore alla consumazione del reato.

Leggi dopo

Ritenute certificate, irrilevante la crisi di liquidità

14 Settembre 2015 | di La Redazione

Cass. pen., sez. III, 10 settembre 2015, n. 365356

Misure cautelari

Nella sentenza n. 36536/2015, i Giudici della Cassazione hanno ancora una volta insistito sulla irrilevanza della mancanza di liquidità non documentata nelle casse societarie quale giustificazione del mancato pagamento di ritenute certificate.

Leggi dopo

Nulla l’ordinanza se il sequestro è sproporzionato

14 Settembre 2015 | di La Redazione

Cass. pen., sez. III, 9 settembre 2015, n. 36376

Misure cautelari

Nulla la confisca che è sproporzionata rispetto al danno erariale, specialmente laddove il tribunale non ha esaminato con attenzione il fumus del reato.

Leggi dopo

Meno invasività e spese contenute, ecco la riforma delle Agenzie

14 Settembre 2015 | di La Redazione

Statuto del contribuente

Con lo schema di decreto di cui all'atto n. 181-bis, il Governo interviene in materia di Agenzie Fiscali, provvedendo ad una loro riforma basata su un contenimento delle spese e su una minore invasività dei controlli.

Leggi dopo

Dall'ANCI confronto immediato con l'Esecutivo

11 Settembre 2015 | di La Redazione

TASI

L’Associazione Nazionale Comuni Italiani ha reso nota la necessità di un confronto immediato con il Governo affinchè si possa trovare una soluzione per delimitare le modalità per abolire definitivamente la TASI.

Leggi dopo

Il sequestro si rivale sull’amministratore se la S.r.l. non ha disponibilità

11 Settembre 2015 | di La Redazione

Cass. pen., sez. III, 9 settembre 2015, n. 36360

Misure cautelari

I Giudici della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 36360/2015, hanno ricordato come il sequestro colpisca l’amministratore della S.r.l., qualora la sua società non abbia in cassa la liquidità necessaria.

Leggi dopo

Confisca per equivalente, riduzione se si sono pagate le rate

11 Settembre 2015 | di La Redazione

Cass. pen., sez. III, 9 settembre 2015, n. 36370

Misure cautelari

La confisca deve essere valutata in misura delle rate già pagate, onde evitare di generare un'inammissibile duplicazione sanzionatoria. Lo affermano i Giudici della Cassazione nella sentenza n. 36370/2015.

Leggi dopo

IVA all’importazione, è un tributo interno

10 Settembre 2015 | di La Redazione

Cass. civ., sez. VI-T, 8 settembre 2015, n. 17814

Depositi IVA

Intervenendo in tema di uso “virtuale” del deposito, la Corte di Cassazione ha affermato che nell’applicazione della sentenza è necessario comunque adattarsi ai principi di proporzionalità.

Leggi dopo

Ritardo nell’istanza, Equitalia non ammessa al passivo del fallimento

10 Settembre 2015 | di La Redazione

Cass. civ., sez. I, 8 settembre 2015, n. 17878

Riscossione coattiva

Nella sentenza n. 17787/2015, la Corte di Cassazione ha dichiarato irrilevante il fatto che l’Amministrazione abbia consegnato in ritardo i ruoli: Equitalia ha comunque sforato i termini massimi concessi dalla legge.

Leggi dopo

Sospensione della sentenza se in presenza di gravi motivi

10 Settembre 2015 | di La Redazione

Esecuzione della sentenza

Con la riforma del contenzioso prevista dalla bozza di cui all'atto del Governo n. 184/2015, viene previsto che gravi e fondati motivi possano portare alla sospensione dell’esecutività della sentenza impugnata.

Leggi dopo

Pagine