News

News su Sanzioni

La dichiarazione del cliente deve essere trasmessa sempre rispettando le scadenze

25 Luglio 2018 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib.,

Sanzioni

Un eventuale ritardo della dichiarazione del cliente causato anche da un errore bloccante o dalla malattia del dipendente addetto alla trasmissione, non salva il professionista dalle sanzioni per il ritardo.

Leggi dopo

La Consulta ritorna sul ne bis in idem

06 Marzo 2018 | di La Redazione

Corte Costituzionale

Sanzioni

La Corte Costituzionale ritorna sul tema del doppio binario sanzionatorio, lo fa con la sentenza n. 43 depositata lo scorso 2 marzo.

Leggi dopo

Revisione delle sanzioni: una scelta “di buon senso”

02 Marzo 2018 | di La Redazione

Sanzioni

Il Presidente dei Commercialisti italiani, Massimo Miani, giudica la proposta di revisione delle sanzioni previste dall’art. 63 del D.Lgs. n. 231/2007: “Le sanzioni attualmente previste dalla norma sono in evidente contrasto con il principio di proporzionalità imposto dal legislatore comunitario”.

Leggi dopo

Dichiarazione congiunta: responsabilità solidale anche per le sanzioni

12 Febbraio 2018 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib.

Sanzioni

La Corte di Cassazione, con l'ordinanza n. 3181/2018, ha ricordato che in caso di dichiarazione congiunta la responsabilità che ne deriva coinvolge il coniuge anche per la soggezione alle sanzioni.

Leggi dopo

Sanzioni per trasmissione telematica tardiva: valido il cumulo giuridico

15 Novembre 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib., 15 novembre 2017, n. 27059

Sanzioni

La Corte di Cassazione ha ricordato che in tema di sanzioni amministrative per violazioni di norme tributarie, nel caso di plurimi "files" di trasmissione telematica tardiva della dichiarazione da parte dell'intermediario, in forza del principio del favor rei non trova applicazione il cumulo materiale, bensì quello giuridico.

Leggi dopo

Rassegna di giurisprudenza di legittimità - settembre 2017

16 Ottobre 2017 | di La Redazione

Sanzioni

Dalla redazione una selezione delle pronunce della Cassazione di maggior interesse depositate nel mese di settembre 2017.

Leggi dopo

Sanzioni amministrative da violazioni del Codice della strada e esperibilità dell'opposizione

25 Settembre 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. un.

Sanzioni

Le Sezioni Unite, con la sentenza n. 22080/2017, si sono pronunciate sul tema di sanzioni amministrative relative a violazioni del Codice della strada. La vicenda prende spunto da un’eccezione sollevata da un contribuente il quale sosteneva di non aver ricevuto alcuna notificazione del verbale di accertamento posto a base della cartella impugnata.

Leggi dopo

Transfer pricing: condanne più soft per i reati tributari

19 Settembre 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib., 15 settembre 2017 n. 21410

Sanzioni

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 21410/2017, ha ricordato che il giudice può mitigare le sanzioni previste in tema di transfer pricing.

Leggi dopo

Azione esecutiva ingiusta: non integra ragione di esclusione delle spese di lite

08 Settembre 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. III, 6 settembre 2017, n. 20865

Sanzioni

I Giudici della Suprema Corte hanno ricordato che in tema di declaratoria di decadenza di una cartella di pagamento, qualora il debitore contesti l'esecuzione esattoriale, risponderà comunque delle spese del processo che sia stata costretta ad intentare per sottrarsi all'azione esecutiva ingiusta.

Leggi dopo

Approvata la Direttiva PIF: al via la lotta contro la lesione degli interessi finanziari dell’Unione

11 Luglio 2017 | di La Redazione

Sanzioni

La Direttiva PIF, approvata lo scorso 5 luglio dal Parlamento Europeo, diviene definitiva, andando a sostituire la Convenzione relativa alla tutela degli interessi finanziari delle Comunità europee, adottata nel 1995, allo scopo di rafforzare il livello di protezione da questa previsto.

Leggi dopo

Pagine