News

News su Processo telematico

Dal MEF panoramica degli atti processuali inviati telematicamente nell’ambito delle controversie tributarie

26 Marzo 2019 | di La Redazione

Processo telematico

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con il Comunicato n. 55 pubblicato lo scorso 20 marzo, ha diffuso le statistiche relative agli atti processuali depositati con modalità telematica nell’ambito delle controversie tributarie, in riferimento al quarto trimestre del 2018.

Leggi dopo

Niente nullità della notifica PEC della cartella di pagamento in assenza di motivazioni specifiche

19 Marzo 2019 | di Aurelio Parente

Processo telematico

La CTP di Napoli, con la sentenza n. 17217/2018, respinge la richiesta del ricorrente di dichiarare nulla la notifica della cartella di pagamento effettuata a mezzo PEC da parte dall'Agenzia delle Entrate-Riscossione, asserendo il Collegio sia che in ogni caso la notifica avvenuta via PEC ha raggiunto il suo scopo, ex art. 156 c.p.c., e sia che la sentenza Cass. SS. UU. n. 10266 del 27 aprile 2018, ha statuito come principio di diritto che secondo il diritto dell'UE e le norme, anche tecniche, di diritto interno, le firme digitali di tipo CAdES e di tipo PAdES sono entrambe ammesse ed equivalenti, sia pure con le differenti estensioni p7m e pdf.

Leggi dopo

Anche la parte non costituita potrà accedere ai documenti del fascicolo telematico

28 Gennaio 2019 | di La Redazione

Processo telematico

Da oggi, 28 gennaio, sul portale della Giustizia Tributaria, sarà a disposizione un nuovo servizio realizzato nell’ambito del PTT: il servizio di richiesta di accesso temporaneo al fascicolo processuale telematico.

Leggi dopo

PTT obbligatorio dal prossimo 1° luglio

20 Dicembre 2018 | di La Redazione

Processo telematico

In Gazzetta Ufficiale (Serie Generale n. 293 del 18 dicembre 2018) la legge di conversione del Decreto fiscale (D.L. n. 119/2018).

Leggi dopo

Validità della cartella in .pdf notificata via PEC: apparente contrasto tra tre sentenze della CTP Salerno

17 Dicembre 2018 | di Aurelio Parente

Processo telematico

La Commissione Tributaria Provinciale di Salerno con le tre sentenze n. 4202/2018, n. 4227/2018 e n. 4284/2018 ha dato due diverse interpretazioni della normativa sulla notifica delle cartelle di pagamento a mezzo PEC, con effetto nel Processo Tributario Telematico, in esito alle quali le istanze dei ricorrenti sono state accolte per una di esse e respinte per le altre due, pur a fronte della medesima contestazione di nullità della notifica della cartella effettuata a mezzo posta certificata con documento in formato .pdf e non .p7m.

Leggi dopo

Ammessa notifica di cartella in .pdf perché ritenuta assimilata al formato CAdES

14 Novembre 2018 | di Aurelio Parente

CTP Taranto

Processo telematico

La Commissione Provinciale di Taranto si esprime nel senso dell'ammissibilità della notifica della cartella di pagamento effettuata via PEC con estensione in formato .pdf, essendo questa ritenuta assimilabile al formato CAdES.

Leggi dopo

PTT obbligatorio ed altre novità nel decreto fiscale approvato per il 2019

29 Ottobre 2018 | di Aurelio Parente

D.L. 23 ottobre 2018

Processo telematico

Ha trovato pubblicazione in Gazzetta Ufficiale il decreto fiscale (decreto legge 23 ottobre 2018, n. 119) contenente "Disposizioni urgenti in materia fiscale e finanziaria". Il testo contiene interessanti ed importanti novità anche in tema di Giustizia Tributaria, con specifico riferimento al Processo Tributario Telematico.

Leggi dopo

Favorito il processo telematico anche per la giustizia tributaria

16 Ottobre 2018 | di La Redazione

Processo telematico

Approvato il decreto fiscale durante il Consiglio dei Ministri di ieri. Favorita la giustizia tributaria digitale mediante l'obbligatorietà del processo telematico a partire dal prossimo 1° luglio.

Leggi dopo

Ultime sentenze concordi sulla libertà tra le parti e nei diversi gradi della modalità telematica di deposito

02 Ottobre 2018 | di Aurelio Parente

Processo telematico

La modalità di costituzione in giudizio cartacea adottata dal ricorrente, sia nel medesimo grado che in quello precedente, non può influenzare quella del resistente, obbligandolo a non utilizzare la costituzione telematica.

Leggi dopo

Continua a crescere il numero degli atti processuali trasmessi telematicamente: ad oggi il 46%

24 Settembre 2018 | di La Redazione

Processo telematico

Secondo i dati del MEF pubblicati ieri, nel secondo trimestre del 2018 il 46% dei depositi degli atti processuali sono stati trasmessi telematicamente.

Leggi dopo

Pagine