News

News su Compensazioni

Indebita compensazione: il pagamento del debito fiscale non deve precedere il patteggiamento

14 Gennaio 2020 | di La Redazione

Compensazioni

Nell’ambito del giudizio del reato di indebita compensazione, il patteggiamento non deve essere necessariamente preceduto dal pagamento del debito fiscale (Cass. Civ., 10 gennaio 2020 n. 553).

Leggi dopo

Decreto Dignità: sempre più vicino il voto definitivo

30 Luglio 2018 | di La Redazione

Compensazioni

Il testo approvato dalle Commissioni riunite Finanze e Lavoro della Camera fa oggi il suo ingresso in Aula. Il voto definitivo è previsto per giovedì 2 agosto.

Leggi dopo

Impossibile la compensazione post "accollo fiscale"

16 Novembre 2017 | di La Redazione

Agenzia delle Entrate

Compensazioni

L'Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione 140/E, negano che il debito oggetto di accollo possa essere estinto utilizzando in compensazione crediti vantati dall’accollante nei confronti dell’Erario.

Leggi dopo

Proposta di compensazione: atto autonomamente impugnabile

20 Ottobre 2017 | di La Redazione

Cass. civ.

Compensazioni

La Corte di Cassazione, con l'ordinanza n. 24638/2017, ha ricordato che la proposta di compensazione, ex art. 28-ter del d.P.R. n. 602/1973, rappresenta un atto autonomamente impugnabile.

Leggi dopo

Procedura agevolata anche per le controversie da indebita compensazione IVA

27 Settembre 2017 | di La Redazione

Compensazioni

Con la Circolare n. 23/E, pubblicata negli scorsi giorni, vengono definite anche le controversie relative all’atto di recupero per indebita compensazione di un credito IVA che irroga solo la sanzione e gli interessi.

Leggi dopo

Legittimo il recupero dell'imposta compensata in misura superiore al limite annuo

25 Luglio 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib., 21 luglio 2017, n. 18080

Compensazioni

I Supremi Giudici in merito all'ammissibilità di un limite annuale alla compensazione del credito IVA e alle conseguenze in termini di ripresa a tassazione e di successiva deducibilità in caso di superamento del tetto, hanno statuito la legittimità del recupero dell'imposta compensata in misura superiore al limite annuo.

Leggi dopo

Certezza ed attualità per la legittimità delle compensazioni

21 Marzo 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib., 17 marzo 2017, n. 6933

Compensazioni

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 6933/2017, ha statuito in tema di doppia imposizione, ricordando che il divieto della duplicazione scatta al momento della concreta liquidazione della seconda imposta e solo nel caso in cui l'Amministrazione ritenga di aver diritto di ricevere il doppio pagamento; tra i vari requisiti conta molto l'attualità.

Leggi dopo

Compensazione dei debiti tributari con i crediti IVA: confermato il limite di 700.000 euro

17 Marzo 2017 | di La Redazione

CGUE, 16 marzo 2017, causa C-211/16

Compensazioni

La CGUE, con la sentenza del 16 marzo relativa alla Causa C-211/16, ha affermato la legittimità della norma che limita la compensazione di taluni debiti tributari con crediti d’imposta sul valore aggiunto entro un importo massimo determinato. Nel nostro ordinamento il tetto è fissato in 700 000 euro per ciascun anno solare.

Leggi dopo

L'AIDC fornisce indicazioni sulla dichiarazione integrativa a favore

21 Luglio 2016 | di La Redazione

Compensazioni

In tema di dichiarazione integrativa a favore del contribuente per la correzione di errori commessi a proprio danno, l'AIDC (Norma di comportamento n. 196), riprendendo i chiarimenti emanati dall'Agenzia con la Circolare n. 31/E/2013, ha esteso le indicazioni a tutti i contribuenti.

Leggi dopo

Riforma delle sanzioni: nuova disciplina per ritardi e compensazioni

25 Settembre 2015 | di La Redazione

Compensazioni

Il Decreto Legislativo che riforma il sistema sanzionatorio riduce le sanzioni per i ritardati versamenti e inserisce una disciplina specifica per l’ipotesi di utilizzo di un’eccedenza o di un credito in misura superiore a quella spettante.

Leggi dopo

Pagine