News

News

In G.U. il Decreto Semplificazioni: ecco cosa cambia per la Rottamazione-ter

14 Febbraio 2019 | di La Redazione

Rateazione

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Legge 11 febbraio 2019, n. 12, entra in vigore il Decreto Semplificazioni, che prevede tra l’altro anche l’accesso alla cosiddetta Rottamazione-ter anche a coloro che, dopo aver aderito alla cosiddetta Rottamazione-bis, non hanno versato entro il 7 dicembre 2018 le rate dovute in scadenza a luglio, settembre e ottobre 2018.

Leggi dopo

Dalla Cassazione: lo Stato dovrà pagare IMU e ICI arretrate sui propri immobili

06 Febbraio 2019 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib.

IMU

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 3275/2019, si è espressa in tema di ICI e IMU, stabilendo che l'agenzia del Demanio "ha natura di ente pubblico economico del ministero dell'Economia, dotato di autonomia economica e gestionale, e in quanto tale non rientra tra i soggetti di cui all'articolo 7, comma 1, lettera a) del D.Lgs. n. 504/1992". I "soggetti" elencati nell'art. 7 cit. sono proprio quelli che hanno diritto all'esenzione da ICI e IMU.

Leggi dopo

Sanzioni sospese se c’è incertezza nelle disposizioni normative e contrasto giurisprudenziale

06 Febbraio 2019 | di La Redazione

Cass. Civ., sez. trib.

Sanzioni

Se c’è incertezza nelle disposizioni normative, niente sanzioni fiscali, tanto più se una norma di interpretazione autentica ha avvalorato la poca chiarezza della norma tributaria. È il caso esaminato dalla Corte di Cassazione con l’ordinanza del 5 febbraio 2019, n. 3277, con la quale i Giudici della Suprema Corte hanno accolto il ricorso di una società che si opponeva ad una cartella di pagamento ICI (e relative sanzioni).

Leggi dopo

Definizione liti pendenti, chiarimenti alla stampa specializzata

05 Febbraio 2019 | di La Redazione

Cartelle esattoriali

L'evento con la stampa specializzata del 31 gennaio scorso è stato utile per evidenziare alcuni aspetti controversi in materia di definizione delle liti pendenti. Tra i temi affrontati, il deposito del ricorso, il pagamento del 5% dopo la vittoria del contribuente nei primi due gradi e il calcolo dell'effettivo valore della controversia.

Leggi dopo

L'accertamento è nullo se l'A.F. non dimostra l'intestazione fittizia del conto del coniuge

05 Febbraio 2019 | di La Redazione

Cass. Civ., sez. trib.

Avviso di accertamento

L’accertamento basato sul conto corrente intestato soltanto al coniuge è nullo se l’amministrazione finanziaria non dimostri la sua intestazione fittizia. Così si è espressa la Corte di Cassazione con la sentenza del 29 gennaio 2019, n. 2386, accogliendo il ricorso di una contribuente.

Leggi dopo

A seguito di conciliazione Fisco-contribuente il sequestro dev'essere "congruo"

05 Febbraio 2019 | di La Redazione

Cass. pen. sez. III

Conciliazione giudiziale

Un sequestro “congruo” rispetto alla conciliazione intervenuta fra il Fisco e il contribuente: è quanto hanno ricordato i giudici della Corte di Cassazione con la sentenza del 28 gennaio 2019, n. 3984.

Leggi dopo

Costituzione in giudizio e rappresentanza: regolarità verificata d'ufficio

04 Febbraio 2019 | di Salvatore Labruna

CTR Lombardia

Capacità processuale e rappresentanza

Ai sensi dell'art. 182 c.p.c., cui l’art. 12, c. 10, D.Lgs. n. 546/1992 rinvia, il giudice deve verificare d'ufficio la regolarità della costituzione delle parti e qualora rilevi “un difetto di rappresentanza, di assistenza o di autorizzazione ovvero un vizio che determina la nullità della procura al difensore” e la parte non provveda entro il termine perentorio a sanare il vizio...

Leggi dopo

Dalle Entrate chiarimenti in tema di rottamazione PVC

31 Gennaio 2019 | di La Redazione

Questionari Guardia di Finanza

Non incidono sulla definizione agevolata del processo verbale di constatazione l’avviso di accertamento, né l’istanza di accertamento con adesione, né l’impugnazione dell’atto se successivi al 24 ottobre 2018.

Leggi dopo

Imposta di registro al 3% per il contratto di locazione con indennizzo

30 Gennaio 2019 | di La Redazione

Imposta di registro

La somma che il conduttore dell’immobile commerciale corrisponde al locatore, in sede di stipula del contratto e tramite scrittura privata, come indennizzo per la eventuale rinuncia al momento della proroga del contratto, sconta l’imposta di registro del 3% ed è fuori dal campo IVA.

Leggi dopo

Fusione transfrontaliera: l’Agenzia chiarisce sul possibile abuso del diritto

29 Gennaio 2019 | di La Redazione

Abuso del diritto o elusione

Con la risposta n. 11 l’Agenzia delle Entrate ha chiarito i dubbi emergenti da una fusione transfrontaliera. La fusione per incorporazione transfrontaliera rappresentata alle Entrate faceva sorgere alcuni dubbi in merito al suo possibile carattere abusivo.

Leggi dopo

Pagine