Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Statuto del contribuente

Il principio di irretroattività nel diritto tributario

19 Dicembre 2019 | di Giovambattista Palumbo

Cass. Civ.

Statuto del contribuente

Il principio di tendenziale irretroattività della legge va ricondotto all'art. 6 della Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo. Va riconosciuto carattere interpretativo alle sole norme che hanno il fine obiettivo di chiarire il senso di norme preesistenti. Il divieto di retroattività della legge, pur non essendo stato elevato a dignità costituzionale, costituisce fondamentale valore di civiltà giuridica, per cui, allorquando una norma di natura interpretativa persegua lo scopo di chiarire situazioni di oggettiva incertezza del dato normativo o di ristabilire un'interpretazione più aderente all'originaria volontà del legislatore, non è precluso al legislatore di emanare norme retroattive, che però, oltre a dover espressamente contenere tale previsione di retroattività, devono altresì trovare adeguata giustificazione sul piano della ragionevolezza ed essere sostenuta da adeguati motivi di interesse generale.

Leggi dopo

Paga i danni l'Agenzia delle Entrate che non informa correttamente il contribuente

07 Giugno 2019 | di Giuseppe Durante

Statuto del contribuente

L'Agenzia delle Entrate ha l'obbligo di risarcire il danno rinveniente dalla violazione degli obblighi di correttezza e collaborazione secondo un canone comportamentale di buona fede che deve caratterizzare l'attività della pubblica amministrazione omettendo di informare il contribuente in ordine alla necessità di dotarsi di ulteriore documentazione richiesta, finalizzata ad usufruire di agevolazioni, evitando l'irrogazione di sanzioni dovute all'omesso versamento dell'imposta ordinaria. Si tratta di un principio giurisprudenziale che fa salva la disposizione normativa contenuta nella L. n. 212/2000 (Statuto dei Diritti del Contribuente) che impone all'A.F. l'obbligo di chiarezza e trasparenza degli atti amministrativi oltre che un comportamento che faccia salvi gli obblighi di correttezza e collaborazione dell'Agenzia delle Entrate nei confronti del contribuente.

Leggi dopo

È tributaria la natura del contributo al fondo per il servizio antincendi negli aeroporti

26 Settembre 2018 | di Nicola Mario Condemi

Corte cost.

Statuto del contribuente

Il contributo al fondo per il servizio antincendi negli aeroporti, previsto dall'art. 1, comma 1328, L. n. 296/2006, mantiene natura tributaria a dispetto di quanto stabilito dal legislatore in sede di interpretazione autentica.

Leggi dopo

La CEDU detta le linee applicative del ne bis in idem

23 Dicembre 2016 | di Andrea Nocera

CEDU, Grande Camera

Statuto del contribuente

In tema di illecito tributario, è insindacabile la scelta legislativa di un doppio binario processuale, essendo circostanza prevedibile per il contribuente la possibilità che per lo “stesso fatto” possa essere irrogata una doppia sanzione, amministrativa e penale.

Leggi dopo