Focus

Focus su Affrancamento dei redditi diversi di natura finanziaria

Profili tributari delle cripto-valute in Italia: lo “stato dell’arte”

30 Luglio 2019 | di Lorenzo Savastano

Affrancamento dei redditi diversi di natura finanziaria

La tassazione delle valute virtuali in Italia, a dieci anni dalla loro comparsa, inizia ad assumere i tratti di una vera e propria disciplina autonoma che – analogicamente – attinge i suoi contenuti dalle norme fiscali in materia di operazioni in valuta estera. Un micro-sistema normativo che necessita, tuttavia, di una costante (e finora imprescindibile) etero-integrazione con il comparto anti-riciclaggio di cui al D.Lgs. n. 231/2007, dal quale mutua le definizioni di valuta virtuale e di Virtual Asset Service Provider, parzialmente inseriti tra i soggetti obbligati al rispetto dei presidi di contrasto ivi contemplati. Nel presente contributo si tenterà una rassegna complessiva dei principali approdi interpretativi e di prassi raggiunti dall’Amministrazione finanziaria sul trattamento delle cripto-valute ai fini IVA, IReS. ed IRPeF, nonché delle possibili conseguenze – sul fronte dell’accertamento – derivanti dalle importanti novità in materia di monitoraggio fiscale di virtual asset.

Leggi dopo

Le plusvalenze derivanti da cessione di immobili

06 Marzo 2015 | di Domenico Montemurno

Affrancamento dei redditi diversi di natura finanziaria

La tassazione delle plusvalenze immobiliari, anche per effetto delle procedure informatiche che consentono controlli incrociati da parte dell’Agenzia delle Entrate, sta assumendo, negli ultimi tempi, un aspetto sempre più consistente nelle attività di recupero di materia imponibile da parte dell’Amministrazione finanziaria. Per altro verso la ricerca indiscriminata di incrementare il gettito erariale deve rispondere a criteri oggettivi ed equitativi, nel rispetto delle norme e senza il ricorso ad arbitrarie interpretazioni spesso contraddette dalle pronunzie della giurisprudenza.

Leggi dopo