Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

In assenza di prova contraria, è legittima l’attribuzione ai soci, pro quota, di attribuzione di utili extracontabili

19 Giugno 2018 | di La Redazione

CTP Taranto

Società di capitali

In materia di imposte sui redditi, nell’ipotesi di società di capitali a ristretta base sociale è ammissibile la presunzione di attribuzione ai soci di utili extracontabili, la quale non si pone in contrasto con il divieto di presunzione di secondo grado...

Leggi dopo

Imposta comunale sulla pubblicità e cabine per fototessera

18 Giugno 2018 | di La Redazione

CTR Lombardia, Brescia

Imposta sulla pubblicità

Uno strumento di comunicazione con il pubblico, il quale risulti obbiettivamente idoneo a far conoscere indiscriminatamente alla massa indeterminata di possibili acquirenti ed utenti il nome, l’attività ed il prodotto di una azienda, è soggetta ad imposta comunale sulla pubblicità...

Leggi dopo

La mutazione della forma giuridica societaria non è assimilabile ad un’estinzione del soggetto giuridico

15 Giugno 2018 | di La Redazione

CTR Marche

SRL

Non può considerarsi soggetto estinto la società operante quale s.r.l. al momento dell’accertamento e trasformatasi poi in s.a.s., di cui il contribuente fu prima amministratore unico e poi socio accomandatario. La società avendo svolto sempre la stessa...

Leggi dopo

Il condono non incide sull’ammontare delle somme richieste a rimborso

14 Giugno 2018 | di La Redazione

CTR Sicilia, Messina

Condono e sanatorie

La definizione automatica delle imposte (c.d. “condono”) non modifica l’importo degli eventuali rimborsi e crediti derivanti dalle dichiarazioni presentate ai fini delle imposte dirette, dell’IRAP e dell’IVA...

Leggi dopo

Ai fini ICI, rileva il valore venale relativo al 1° gennaio dell’anno di imposizione

13 Giugno 2018 | di La Redazione

CTR Lombardia

IMU

Ai fini ICI, ai sensi dell’art. 5, 5 comma, D.Lgs. n. 504/1992, “per le aree fabbricabili, il valore è costituito da quello venale in comune commercio al 1° gennaio dell’anno di imposizione, avendo riguardo alla zona territoriale di ubicazione, all’indice di edificabilità...

Leggi dopo

I contributi consortili sono dovuti per il solo fatto dell’inclusione dell’immobile nel perimetro consortile

12 Giugno 2018 | di La Redazione

CTR Lazio, Latina

Consorzi e società consortili

L’obbligo del pagamento dei contributi consortili si impone al contribuente per il solo fatto di essere proprietario di immobili ricadenti nel perimetro consortile, atteso che questo fatto, di per sé, comporta la configurabilità di un vantaggio...

Leggi dopo

Nullo l'accertamento sottoscritto da funzionario non validamente delegato

11 Giugno 2018 | di La Redazione

CTR Sicilia

Avviso di accertamento

Non soddisfa il requisito di sottoscrizione normativamente previsto, a pena di nullità, la firma dell’avviso di accertamento da un soggetto non validamente ed efficacemente delegato, in quanto il soggetto istituzionalmente competente a sottoscrivere gli avvisi...

Leggi dopo

Regolarizzare un'operazione elusiva comporta la deduzione delle quote di ammortamento

08 Giugno 2018 | di La Redazione

CTR Lombardia, Brescia

Evasione fiscale

Una volta che l’Ufficio abbia individuato e tassato, come nel caso di specie, la maggior ricchezza sull’operazione accertata quale elusiva e, quindi, abbia regolarizzato fiscalmente tale operazione, il contribuente (nella specie, la società)...

Leggi dopo

Inammissibile il giudizio instaurato da soggetti privi di potere rappresentativo

07 Giugno 2018 | di La Redazione

CTR Sicilia, Palermo

Assistenza tecnica

Secondo lo Statuto della Regione Sicilia, il potere rappresentativo, con la correlativa facoltà di nomina dei difensori e conferimento di procura alla lite, deve essere riconosciuto a quei soggetti che siano investiti dallo stesso Statuto...

Leggi dopo

La sentenza penale di assoluzione costituisce prova nel processo tributario

06 Giugno 2018 | di La Redazione

CTR Marche, Ancona

Mezzi di prova

È nullo l’avviso di accertamento con cui l’ufficio determini in capo al contribuente il 50% dei redditi della società di cui lo stesso era socio, ove vi siano prove...

Leggi dopo

Pagine