Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Vizio di motivazione della sentenza presupposta

22 Aprile 2016 | di La Redazione

CTP Ragusa

Avviso di accertamento

A seguito di una sentenza che confermi la liquidazione contenuta nell’avviso di accertamento, il contribuente che lamenti vizio di motivazione dell'atto presupposto ...

Leggi dopo

Non è privo di sostanza economica il miglioramento dell'attività professionale

21 Aprile 2016 | di La Redazione

CTP Ancona

Abuso del diritto o elusione

Non sono mai considerate elusive le operazioni che sono giustificate da valide ragioni extrafiscali, anche di ordine organizzativo o gestionale, che rispondono a finalità di miglioramento ...

Leggi dopo

IRAP e attività professionale individuale

21 Aprile 2016 | di La Redazione

CTP Ancona

IRAP

Prestare attività di consulenza individuale in modo assiduo e continuato in due società differenti, ma senza l'ausilio di alcuna struttura organizzativa autonoma non configura il requisito ...

Leggi dopo

Rimborso IVA nelle legislazioni degli Stati membri

20 Aprile 2016 | di La Redazione

CT II° Bolzano

IVA comunitaria

In materia di armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relativi alle imposte sulla cifra di affari e modalità per il rimborso dell’IVA, le Direttive europee vanno interpretate nel senso che...

Leggi dopo

Fatture per operazioni inesistenti e reverse charge

19 Aprile 2016 | di La Redazione

CTR Emilia Romagna

Emissione di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti

Non è invocabile il meccanismo del reverse charge in presenza di fatto reato alla base della condotta...

Leggi dopo

Presunzione di redditi e onere della prova contraria

18 Aprile 2016 | di La Redazione

CTR Lombardia

Accertamento sintetico

È onere dell'Ufficio individuare indici certi della capacità di reddito, spetterà poi al contribuente dimostrare elementi discostanti.

Leggi dopo

Nessun obbligo di costituzione per l'Ufficio

13 Aprile 2016 | di La Redazione

CTP Modena

Giudizio di primo grado

Nel processo tributario, il ricorrente è "attore" improprio perché non agisce per azionare un suo diritto ma per contrastare l’esercizio di altrui diritto di credito.

Leggi dopo

Sospensione del processo e verifica di pregiudizialità

12 Aprile 2016 | di La Redazione

CTR Emilia Romagna

Poteri istruttori del giudice tributario

L’art. 39 D.Lgs. n. 546/1992 presuppone un rapporto di pregiudizialità rigido, in quanto impone l’arresto del processo tributario...

Leggi dopo

Fallito e legittimazione processuale

07 Aprile 2016 | di La Redazione

CT II° Bolzano

Capacità processuale e rappresentanza

In tema di legittimazione processuale del soggetto dichiarato fallito si riconosce, nel caso di disinteresse o inerzia degli organi preposti al fallimento...

Leggi dopo

Curatore fallimentare e notifica dell'accertamento

06 Aprile 2016 | di La Redazione

CT II° Bolzano

Comunicazioni e notificazioni

In tema di notifica degli atti di accertamento di un credito tributario e della cartella esattoriale dev'essere considerata come effettuata a ...

Leggi dopo

Pagine