Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Agevolazione ai fini ICI: escluso l’obbligo dichiarativo del contribuente per elementi già noti all’ufficio

11 Novembre 2019 | di La Redazione

CTR Lazio

IMU

Il Comune non può imporre ai contribuenti un obbligo di comunicazione relativo al possesso dei requisiti per la fruizione dell'agevolazione ICI che siano già noti all'Ufficio. Di talché, ove sia prevista l'esenzione ICI per le unità immobiliari assimilate alle abitazioni principali...

Leggi dopo

Permuta di un terreno verso fabbricato: la plusvalenza si realizza quando la costruzione è realizzata

08 Novembre 2019 | di La Redazione

CTR Molise

Plusvalenze

Nel caso di permuta di cosa esistente con cosa futura la plusvalenza si ritiene conseguita nel momento in cui la cosa futura viene ad esistenza, quindi nel caso di permuta del terreno verso un fabbricato quando la costruzione è realizzata...

Leggi dopo

Unica IMU all’unità immobiliare edificata su due piani distinti

05 Novembre 2019 | di La Redazione

CTP Palermo

IMU

Il contemporaneo utilizzo da parte del medesimo nucleo familiare di più unità immobiliari contigue ma catastalmente distinte...

Leggi dopo

TARSU ed esercizi alberghieri: legittime le tariffe superiori rispetto a quelle delle civili abitazioni

04 Novembre 2019 | di La Redazione

CTR Sardegna, Cagliari

Tari

In tema di tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani (TARSU), è legittima la delibera comunale di approvazione del regolamento e delle relative tariffe, in cui la categoria degli esercizi alberghieri venga distinta da quella delle civili abitazioni...

Leggi dopo

È nulla la sentenza fondata su una eccezione rilevata d’ufficio

28 Ottobre 2019 | di La Redazione

CTR Sicilia

Contraddittorio

Va dichiarata la nullità della sentenza che sia fondata su una questione rilevata d'ufficio senza essere stata previamente sottoposta all'attenzione delle parti. E ciò per la violazione del diritto di difesa delle parti, private dell'esercizio del contraddittorio...

Leggi dopo

Notifica a società estera: si seguono le modalità delle Convenzioni internazionali

25 Ottobre 2019 | di La Redazione

CT II° Trento

Esterovestizione

La procedura di notificazione prevista dal quarto comma dell’art. 60 del d.P.R. n. 600/1973 per i “contribuenti non residenti” presuppone lo status di “contribuente in Italia” divenuto residente all'estero per effetto di un trasferimento che, nel caso di società, non ne abbia vulnerato la continuità giuridica.

Leggi dopo

Ai fini della residenza fiscale valgono gli interessi economici e familiari

24 Ottobre 2019 | di La Redazione

CTP Modena

Domicilio fiscale

Ai sensi dell'art. 2, comma 2, TUIR, ricorrono i requisiti per l'imposizione italiana qualora il contribuente abbia in Italia la sede principale degli affari ed interessi desumibile dal fatto che in Italia risiede stabilmente la sua famiglia e dal fatto che in Italia vengono accreditati...

Leggi dopo

Imposta di registro: illegittima la riqualificazione di negozi separati

22 Ottobre 2019 | di La Redazione

CTR Emilia Romagna, sez. II, 19 luglio 2019, n. 1467

Imposta di registro

L’art. 20 del Tur, nella formulazione di cui alla Legge di Bilancio 2019, ha escluso, con applicazione retroattiva, che possa essere considerata legittima la riqualificazione in un’unica operazione di due distinti negozi...

Leggi dopo

Non genera plusvalenza tassabile la vendita di area già edificata

21 Ottobre 2019 | di La Redazione

CTR Marche

Plusvalenze

La vendita di area già edificata non può rientrare - a fronte di una riqualificazione operata dall'Ufficio sulla scorta di elementi presuntivi - nelle ipotesi, sicuramente tassative, previste dall'art. 81, comma 1, lett. b) TUIR (ora 67), il quale assoggetta a tassazione separata, quali "redditi diversi"...

Leggi dopo

Il requisito della data di iscrizione all'AIRE ha natura formale

18 Ottobre 2019 | di La Redazione

CTP Milano

Esterovestizione

Il requisito della data di iscrizione all’Anagrafe degli italiani residenti all’estero (Aire) ha natura formale e non sostanziale, dovendosi considerare plausibile, nella verifica della soglia dei 183 giorni, che il trasferimento della residenza possa essere avvenuto qualche giorno prima dell’effettiva registrazione...

Leggi dopo

Pagine