Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Vendita di partecipazione esente da IVA: il decreto ingiuntivo sconta l’imposta di registro in misura fissa

28 Agosto 2018 | di La Redazione

CTP Milano

Imposta di registro

Il decreto ingiuntivo con cui si condanna, una parte, alla restituzione della somma versata a titolo di acconto-prezzo per l’acquisto di una partecipazione, è tassato applicando l’imposta di registro in misura fissa per il principio di alternatività IVA/imposta di registro...

Leggi dopo

Ritenuta alla fonte a titolo di imposta: il sostituito resta debitore dell’obbligazione tributaria

27 Agosto 2018 | di La Redazione

CT II° Trento

Obbligazione tributaria

Il contribuente che abbia percepito somme soggette a ritenuta alla fonte a titolo di acconto resta debitore principale dell’obbligazione tributaria: pertanto, qualora il sostituto non abbia versato all’Erario l’importo della ritenuta...

Leggi dopo

Ricorso introdotto in forma analogica: valida la costituzione telematica dell’ufficio

24 Agosto 2018 | di La Redazione

CTR Emilia Romagna

Processo telematico

È valida la costituzione in giudizio dell’Amministrazione finanziaria in via telematica, anche quando il ricorso di primo grado sia stato avviato dal contribuente in modalità cartacea.

Leggi dopo

Omessa impugnazione cartella: esclusa la conversione del termine di prescrizione breve in quello ordinario

23 Agosto 2018 | di La Redazione

CTP Padova

Bollo auto

La prescrizione triennale del credito erariale avente ad oggetto il pagamento della tassa di circolazione dei veicoli inizia a decorrere dall’inizio dell’anno successivo, per cui i tre anni indicati dall’art. 5, comma 51, del D.L. n. 953/1982...

Leggi dopo

Attività di “compro oro”: si applica il meccanismo del reverse charge

22 Agosto 2018 | di La Redazione

CTR Marche

Reverse charge

Il meccanismo del reverse charge previsto dall’art. 17 comma 5 d.P.R. 633/1972, appare per esplicita disposizione normativa applicabile alle attività cosiddette dei "Compro oro", consistenti nell’acquisto di monili in oro usato ed avariato...

Leggi dopo

Il quantum dell’aggio è stabilito dalla legge vigente al momento della riscossione

21 Agosto 2018 | di La Redazione

CTR Lombardia

Riscossione coattiva

L’aggio costituisce il compenso spettante al concessionario esattore per l’attività svolta su incarico e mandato dell’ente impositore, sicché non avendo natura sanzionatoria o afflittiva...

Leggi dopo

Solo la certezza della infruttuosità del credito consente la variazione in diminuzione dell’imponibile IVA

20 Agosto 2018 | di La Redazione

CTR Toscana

Fallimento

La variazione in diminuzione dell’imponibile ai fini IVA è consentita solo dopo la conseguita certezza della rilevata infruttuosità del credito e, comunque, alla scadenza del termine per le osservazioni al piano di riparto finale o, in sua assenza, di quello per opporre reclamo contro il decreto di chiusura del fallimento...

Leggi dopo

Ai fini ICI, rileva il valore venale al 1° gennaio dell’anno di imposizione

17 Agosto 2018 | di La Redazione

CTR Lombardia

IMU

Ai fini ICI, ai sensi dell’art. 5, quinto comma, D.Lgs. n. 504/1992, “per le aree fabbricabili, il valore è costituito da quello venale in comune commercio al 1° gennaio dell’anno di imposizione...

Leggi dopo

ICI: le limitazioni urbanistiche non annullano il valore venale

13 Agosto 2018 | di La Redazione

CTR Sicilia, Palermo

IMU

Ai fini ICI, per la determinazione della base imponibile ai sensi dell’art. 5 del D.Lgs., n. 504/1992, eventuali limitazioni, prescrizioni ed ostacoli fattuali possono ridurre il valore commerciale...

Leggi dopo

L’ufficio che, in sede di adesione, ignora un atto decisivo deve rimborsare le spese di lite

10 Agosto 2018 | di La Redazione

CTR Puglia, Bari

Spese di lite

Deve essere condannato al rimborso delle spese di lite l’Ufficio che in sede di adesione ha ignorato una sentenza prodotta dal contribuente, e quest'ultima è stata ritenuta...

Leggi dopo

Pagine