Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Revoca benefici “prima casa”: è triennale il termine di decadenza dell’azione dell’ufficio

08 Marzo 2019 | di La Redazione

CTR Lombardia, Milano

Prima casa

La maggior imposta liquidata per la revoca dei benefici “prima casa”, pur non conseguendo ad un accertamento di maggior valore imponibile, è da inquadrare nella categoria residuale dell’imposta c.d. “complementare”.

Leggi dopo

Notifica degli atti accertativi e della riscossione: l’attestazione delle ricerche legittima la “irreperibilità assoluta”

05 Marzo 2019 | di La Redazione

CTP Teramo

Comunicazioni e notificazioni

Ai fini della notifica agli assolutamente irreperibili, l’irreperibilità deve essere dichiarata all’esito delle ricerche nell’ambito del Comune e negli atti anagrafici della popolazione...

Leggi dopo

Notifica presso la sede della persona giuridica: è l’Ente a dover provare la mancanza di qualifica

04 Marzo 2019 | di La Redazione

CTP Caltanissetta

Comunicazioni e notificazioni

Il messo notificatore, al pari dell’ufficiale giudiziario, il quale esegue la notifica di atti presso la sede della persona giuridica, non deve effettuare alcuna specifica investigazione riguardo alla “qualificazione” dichiaratagli dal soggetto che materialmente riceve l’atto.

Leggi dopo

La società in house non è soggetto passivo TOSAP

01 Marzo 2019 | di La Redazione

CTP Palermo

TOSAP

La Società in “house” costituita per finalità di gestione di pubblici servizi non può ritenersi soggetto “terzo” rispetto all’amministrazione controllante, dovendo, invece, considerarsi come uno dei servizi propri dell’amministrazione stessa..

Leggi dopo

Il vizio della relata di notifica non invalida la notificazione, se l’atto è stato ricevuto

27 Febbraio 2019 | di La Redazione

CTP Caltanissetta

Comunicazioni e notificazioni

La mancanza di un elemento o anche dell’intera relazione di notificazione nella copia consegnata al contribuente non costituisce motivo di nullità della notificazione stessa...

Leggi dopo

L’avvio del piano di rateizzazione è incompatibile con la denuncia del vizio di notifica

26 Febbraio 2019 | di La Redazione

CTR Campania

Rateazione

L’avvio del piano di rateizzazione con l'agente della riscossione costituisce indice del riconoscimento del debito e, pertanto, corrisponde ad atto interruttivo della prescrizione...

Leggi dopo

La volontà di invocare gli effetti del giudicato riflesso legittima la sospensione del giudizio

25 Febbraio 2019 | di La Redazione

CTR Lombardia, Milano

Estinzione del processo

Il coobbligato non può avvantaggiarsi della pronuncia più favorevole definitivamente emessa nei confronti di altro debitore solidale qualora egli sia già stato destinatario di sentenza autonomamente efficace nei suoi confronti...

Leggi dopo

L'impugnazione della comunicazione di iscrizione ipotecaria

21 Febbraio 2019 | di La Redazione

CTP Palermo

Ipoteca

La comunicazione di avvenuta iscrizione ipotecaria è una mera comunicazione “endoprocedimentale”, non assurgendo al rango di provvedimento impugnabile, all’infuori del caso in cui la stessa non sia stata preceduta...

Leggi dopo

L’art. 20 TUR come modificato dalla Legge di Stabilità 2018 ha natura retroattiva

20 Febbraio 2019 | di La Redazione

CTP Milano

Imposta di registro

La riqualificazione, operata dall’Amministrazione, di cessione del complesso immobiliare e del ramo di azienda in cessione di ramo di azienda con immobile, effettuata sulla base dell’art. 20 del Tur è illegittima, avuta considerazione del fatto che tale dato normativo, così come novellato dall’art. 1, comma 87, lettera a) della Legge n. 205 del 2017, limita il potere di riqualificazione dell’Ufficio al singolo atto portato alla registrazione.

Leggi dopo

Prescrizione: per le imposte erariali il termine è decennale

13 Febbraio 2019 | di La Redazione

CTP Rieti

Prescrizione

Per le cartelle relative ad Irpef/Iva/Irap, ossia tributi erariali, va applicata la prescrizione decennale, mentre per quelle relative a Tarsu/Tares/Tia si applica quella quinquennale, ex art. 2948 n. 4, c.c. per tutto ciò che deve pagarsi periodicamente ad anno o in termini più brevi...

Leggi dopo

Pagine