Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Decreto "Salva Italia" tra condono tombale e sanzioni

05 Giugno 2019 | di La Redazione

CT II° Trento

Condono e sanatorie

I commi 5-bis e 5-ter del D.L. n. 138/2011 (decreto denominato Salva Italia) devono essere letti e applicati in combinato disposto: il Legislatore impose all’Amministrazione finanziaria di eseguire la “ricognizione” dei contribuenti che si erano avvalsi del c.d. “condono tombale”...

Leggi dopo

Non è dovuta l’IRAP in assenza di capitale o lavoro altrui

04 Giugno 2019 | di La Redazione

CTP Catania

IRAP

Ai fini Irap, l’elemento organizzativo non è connaturato, a differenza dell'impresa, al lavoro autonomo, per cui il professionista ...

Leggi dopo

È nullo l'accertamento che si limiti ad un mero richiamo di un pvc in assenza di allegazione o riproduzione

03 Giugno 2019 | di La Redazione

CTP Avellino

Questionari Guardia di Finanza

Nel caso di avvisi di accertamento notificati ai soci di una ristretta società a base azionaria, collegati al maggior reddito di impresa accertato in capo alla società con atto impositivo i cui contenuti fanno integrale richiamo ad un processo verbale di constatazione...

Leggi dopo

Notificazioni a mezzo posta: la presunzione di conoscenza opera senza necessità di relata

31 Maggio 2019 | di La Redazione

CTR Campania, Napoli

Comunicazioni e notificazioni

In tema di notificazioni a mezzo posta, la disciplina relativa alla raccomandata con avviso di ricevimento, mediante la quale può essere notificato, ai sensi dell’art. 14 della Legge n. 890/1982, l’avviso di accertamento o liquidazione senza intermediazione dell’ufficiale giudiziario...

Leggi dopo

L’ipoteca riduce il valore del bene conferito

30 Maggio 2019 | di La Redazione

CTP Reggio Emilia

Ipoteca

L’ipoteca iscritta sul bene conferito rappresenta il massimo grado di inerenza e collegamento fra bene e passività, atteso che il creditore ipotecario ha il diritto di soddisfare ...

Leggi dopo

Una sentenza di rito non determina la pretesa “inscindibilità di rapporti giuridici processuali”

29 Maggio 2019 | di La Redazione

CT II° Trento, sez. I

Giudizio di appello

Una sentenza di rito non determina la pretesa “inscindibilità di rapporti giuridici processuali” per cui, nonostante la sussistenza del regime di tassazione per trasparenza, in presenza dell’impugnazione di differenti...

Leggi dopo

Illegittimo l’accertamento analitico-induttivo in assenza di elementi certi e precisi

28 Maggio 2019 | di La Redazione

CTP Modena

Accertamento analitico

È illegittimo l’accertamento analitico-induttivo, con il quale vengono ricostruiti asseriti maggiori ricavi basandosi su una misura dello sfrido dei filati acquisitati/lavati in Italia e lavorati/acquistati all’estero, che non tenga conto dello scarto di produzione...

Leggi dopo

Riscossione e gestione tributi da parte di società in house: atti nulli in assenza del relativo potere

27 Maggio 2019 | di La Redazione

CTP Lucca, sez. III

Riscossione coattiva

Gli atti di gestione e riscossione dei tributi locali posti in essere dalla società in house sono nulli qualora tali servizi siano i medesimi di quelli svolti da una precedente società in house dichiarata, poi, fallita.

Leggi dopo

Operazioni soggettivamente inesistenti: l’onere della prova è a carico dell’amministrazione

24 Maggio 2019 | di La Redazione

CTR Campania

Emissione di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti

In tema di IVA, qualora l'Amministrazione contesti ad un operatore il diritto alla detrazione d'imposta, in ragione di una supposta inesistenza soggettiva delle operazioni oggetto dell'accertamento...

Leggi dopo

Ritenute: obbligazione solidale tra sostituto e sostituito

22 Maggio 2019 | di La Redazione

CTR Lombardia

Regimi contabili e fiscali

A prescindere dal fatto se la ritenuta sia prevista a titolo di imposta o a titolo di acconto, il fatto che il d.P.R. n. 600/1973, art. 64, comma 1, definisca il sostituto d'imposta come colui che...

Leggi dopo

Pagine