Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Documento prodotto in copia: il giudice deve valutare l’attendibilità dello stesso

22 Marzo 2019 | di La Redazione

CTR Sicilia

Atti del processo

I documenti presentati in copia fanno piena prova, essendo sottoposti al libero apprezzamento del giudice, che ne deve valutare l'attitudine a rappresentare correttamente un fatto quale la correttezza del procedimento notificatorio.

Leggi dopo

Separazione coniugale: il trasferimento della nuda proprietà non fa perdere il beneficio prima casa

21 Marzo 2019 | di La Redazione

CTP Ravenna

Prima casa

In base all’art.19, Legge n. 74/1987, il contribuente che si separa, trasferendo la nuda proprietà dell’immobile in cui conserva il diritto di abitazione...

Leggi dopo

Ritenuta d’acconto effettuata ma non versata: la responsabilità del sostituito non è diretta ed immediata

20 Marzo 2019 | di La Redazione

CTP Caltanissetta

Compensazioni

Nel caso di somme a titolo di ritenute d’acconto operate su compensi del sostituito ma non versate dal sostituto d’imposta all’erario, rimanendo perciò stesso nella sua esclusiva disponibilità patrimoniale, non vi è responsabilità diretta ed immediata del sostituito d’imposta.

Leggi dopo

Corretta la categoria D/1 per l'opificio-stazione di ripetizione radiotelevisiva

19 Marzo 2019 | di La Redazione

CT II° Trento

Catasto

Ai sensi degli art. 86, 87 e 88 del D.Lgs. n. 259/2003 (nel testo vigente anteriormente alle modifiche apportate nel 2016 con il D.Lgs. n. 33), è corretto il classamento in categoria D/1 di un immobile accatastato come opificio-stazione di ripetizione radiotelevisiva...

Leggi dopo

L’esibizione di un atto nel corso di una verifica fiscale non integra il deposito rilevante ai fini del “caso d’uso”

18 Marzo 2019 | di La Redazione

Verifiche fiscali

Non può essere considerata in termini di “condotta volontaria” rilevante ai sensi dell’art. 6 del d.P.R. n. 131/1986, l’ottemperanza, da parte del contribuente, all’invito, formulato in sede di verifica, ad esibire un atto che ricada in quelli elencati...

Leggi dopo

Principio di affidamento e di obiettive condizioni di incertezza

15 Marzo 2019 | di La Redazione

CTR Lombardia, Milano

Affidamento e buona fede del contribuente

Inconferente è, poi, l’invocata applicazione dell’art. 10, c. 1 e 2, L. n. 212/2000 atteso che non risulta una conformazione della società “a indicazioni contenute in atti dell’amministrazione finanziaria, ancorche' successivamente modificate dall'amministrazione medesima” come causa della condotta de qua né...

Leggi dopo

Non è dovuta l’imposta sulla pubblicità per l’insegna apposta sulla cabina per fototessere

14 Marzo 2019 | di La Redazione

CTR Lombardia, Milano

Imposta sulla pubblicità

Ai sensi dell’art. 17, comma 1-bis, D.Lgs. n. 507/1993, l’imposta sulla pubblicità non è dovuta per le insegne d’esercizio (laddove il termine “esercizio” prescinde dalla ditta o da altri segni identificativi dell’azienda) di attività commerciali e di produzione dei beni o servizi...

Leggi dopo

L’errore scusabile legittima la compensazione delle spese di lite anche in assenza di soccombenza reciproca

13 Marzo 2019 | di La Redazione

CTR Lombardia, Brescia

Spese di lite

L’errore in cui sia incorso il contribuente (nella specie, difetto di giurisdizione in capo al giudice tributario per l’impugnazione dell’ingiunzione fiscale relativa alla TIA/2) qualora sia stato indotto dall’ente locale...

Leggi dopo

Società a ristretta base sociale: illegittimo l’avviso al socio che prova di non aver avuto conoscenza del pvc

12 Marzo 2019 | di La Redazione

CTR Marche

Questionari Guardia di Finanza

L’avviso di accertamento motivato mediante rinvio a verbali ispettivi redatti nei confronti di soggetti verso dal contribuente è legittimo solo se l'Amministrazione dimostri l’effettiva conoscenza di tali documenti da parte del contribuente...

Leggi dopo

Inammissibili in appello argomenti che ampliano l’oggetto del giudizio

11 Marzo 2019 | di La Redazione

CTR Sicilia, Palermo

Giudizio di appello

Nel processo tributario d'appello, la nuova difesa del contribuente, ove non sia riconducibile all'originaria "causa petendi" e si fondi su fatti diversi da quelli dedotti in primo grado, che ampliano l'indagine giudiziaria ed allargano la materia del contendere...

Leggi dopo

Pagine