Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito su Imposta di registro

Imposta di registro fissa per la clausola penale volontaria

15 Aprile 2019 | di La Redazione

CTP Milano

Imposta di registro

La “clausola penale volontariamente” introdotta dalle parti, rientra fra le clausole accessorie a contenuto patrimoniale non connesse al contratto, essendo dotata di propria causa e propri effetti ulteriori rispetto al contratto...

Leggi dopo

L'art. 20 del TUIR ha natura interpretativa e non antielusiva

26 Marzo 2019 | di La Redazione

CTP Bologna

Imposta di registro

L’acquisto di un impianto fotovoltaico con annessi locali per cabina, trasformatori ed inverter ed il conseguente allacciamento alla rete elettrica sono atti che non possono tramutare la compravendita di bene aziendale in cessione di ramo di azienda..

Leggi dopo

Riqualificazione di cessione immobiliare sulla base dell’art. 20 del TUIR è illegittima

25 Marzo 2019 | di La Redazione

CTP Milano

Imposta di registro

La riqualificazione, operata dall’Amministrazione, di cessione del complesso immobiliare e del ramo di azienda in cessione di ramo di azienda con immobile, effettuata sulla base dell’art. 20 del TUIR è illegittima...

Leggi dopo

L’art. 20 TUR come modificato dalla Legge di Stabilità 2018 ha natura retroattiva

20 Febbraio 2019 | di La Redazione

CTP Milano

Imposta di registro

La riqualificazione, operata dall’Amministrazione, di cessione del complesso immobiliare e del ramo di azienda in cessione di ramo di azienda con immobile, effettuata sulla base dell’art. 20 del Tur è illegittima, avuta considerazione del fatto che tale dato normativo, così come novellato dall’art. 1, comma 87, lettera a) della Legge n. 205 del 2017, limita il potere di riqualificazione dell’Ufficio al singolo atto portato alla registrazione.

Leggi dopo

Imposta di registro e la riqualificazione degli atti

12 Dicembre 2018 | di La Redazione

CTR Toscana, Firenze, sez. VIII

Imposta di registro

In tema di imposta di registro, il nuovo art. 20 del d.P.R. n. 131/1986 consente la riqualificazione dell’atto sulla base degli elementi desumibili dall'atto stesso, prescindendo da quelli extratestuali e degli atti ad esso collegati come, al contrario...

Leggi dopo

Prescrizione decennale per l’imposta di registro sugli atti giudiziari

12 Ottobre 2018 | di La Redazione

CTR Lombardia, Milano

Imposta di registro

L’imposta di registro per gli atti giudiziari – a differenza delle imposte annuali – non è un’imposta periodica bensì un’imposta episodica, che esaurisce il proprio presupposto nell’atto giudiziario emesso nei confronti delle parti in causa...

Leggi dopo

Illegittimo l’avviso di liquidazione a cui non sia allegata la sentenza

14 Settembre 2018 | di La Redazione

CTP Vicenza

Imposta di registro

In tema di imposta di registro, l’avviso di liquidazione emesso ai sensi dell'art. 54, comma 5, d.P.R. n. 131/1986, che indichi soltanto la data e il numero della sentenza civile oggetto della registrazione, senza allegarla, è illegittimo per difetto...

Leggi dopo

Vendita di partecipazione esente da IVA: il decreto ingiuntivo sconta l’imposta di registro in misura fissa

28 Agosto 2018 | di La Redazione

CTP Milano

Imposta di registro

Il decreto ingiuntivo con cui si condanna, una parte, alla restituzione della somma versata a titolo di acconto-prezzo per l’acquisto di una partecipazione, è tassato applicando l’imposta di registro in misura fissa per il principio di alternatività IVA/imposta di registro...

Leggi dopo

L’atto enunciato sconta l’imposta di registro in misura proporzionale

05 Luglio 2018 | di La Redazione

CTR Lombardia, Milano

Imposta di registro

La scrittura privata enunciata in un decreto ingiuntivo (nella specie, atto di riconoscimento del debito) deve essere registrata, ai sensi del combinato disposto degli artt. 22 del d.P.R. n. 131/1986...

Leggi dopo

Imposta di registro ed accertamento giudiziale della minor base imponibile

22 Giugno 2018 | di La Redazione

CTP Reggio Emilia

Imposta di registro

L’acquirente di un immobile, al quale sia stato notificato avviso di liquidazione dell’imposta di registro, sul presupposto che il valore dichiarato nell’atto fosse inferiore a quello reale può, impugnando il suddetto avviso di liquidazione...

Leggi dopo

Pagine