Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito su Comunicazioni e notificazioni

Valida la notifica nell'ultimo domicilio del defunto in mancanza di specifica comunicazione degli eredi

28 Agosto 2017 | di La Redazione

CT II° Trento

Comunicazioni e notificazioni

È valida la notifica di un atto impositivo effettuata, ai sensi dell'art. 65, comma 4, d.P.R. n. 600/1973, presso l’ultimo domicilio del de cuius, impersonalmente e collettivamente agli eredi...

Leggi dopo

Notifica ad irreperibili: non applicabile verso la persona giuridica

03 Luglio 2017 | di La Redazione

CT II° Trento

Comunicazioni e notificazioni

Gli atti tributari devono essere notificati al contribuente persona giuridica presso la sede della stessa, entro l’ambito del domicilio fiscale, secondo la disciplina dell’art. 145, comma 1, c.p.c. ...

Leggi dopo

È inesistente la notifica avvenuta con servizio di posta privata

12 Giugno 2017 | di La Redazione

CTP Treviso

Comunicazioni e notificazioni

La notifica avvenuta per il tramite del servizio di posta privata sia da considerare tamquam non esset...

Leggi dopo

Illegittimo il ruolo affidato al concessionario che non opera nel domicilio fiscale del contribuente

08 Maggio 2017 | di La Redazione

CTP Salerno

Comunicazioni e notificazioni

Non è legittimo il ruolo affidato dall’Ente impositore al concessionario della riscossione non competente per territorio...

Leggi dopo

Solo l'originale dell'avviso di ricevimento costituisce prova dell'avvenuta notificazione dell'atto amministrativo

28 Aprile 2017 | di La Redazione

CTP Crotone

Comunicazioni e notificazioni

La prova della notificazione di atti amministrativi (nella specie, cartelle) è mezzo del servizio postale, non può che essere individuata nell’originale dell’avviso di ricevimento.

Leggi dopo

La cancellazione dal Registro delle Imprese non legittima l'attività accertativa

20 Aprile 2017 | di La Redazione

CTR Marche

Comunicazioni e notificazioni

La cancellazione volontaria dal registro delle imprese di una società a partire dal momento in cui si verifica determina l’estinzione della stessa...

Leggi dopo

I concessionari per la riscossione devono fornire la prova della regolare notificazione

05 Aprile 2017 | di La Redazione

CTP Crotone
CTP Crotone

Comunicazioni e notificazioni

Sussiste, in capo ai concessionari per la riscossione, l’obbligo di conservare per cinque anni la matrice o la copia della cartella con la relazione di notificazione...

Leggi dopo

Solo l’originale dell’avviso di ricevimento costituisce prova dell’avvenuta notificazione dell’atto amministrativo

29 Marzo 2017 | di La Redazione

CTP Crotone

Comunicazioni e notificazioni

La prova della notificazione di atti amministrativi (nella specie, cartelle) è mezzo del servizio postale, non può che essere individuata nell’originale dell’avviso di ricevimento...

Leggi dopo

Solo l'originale dell'avviso vale come prova dell'avvenuta notifica dell'atto amministrativo

17 Marzo 2017 | di La Redazione

CTP Crotone

Comunicazioni e notificazioni

La prova della notificazione di atti amministrativi (nella specie, cartelle) è mezzo del servizio postale, non può che essere individuata nell’originale dell’avviso di ricevimento...

Leggi dopo

Notifica cartella esattoriale: la produzione dell’avviso di ricevimento ne prova il perfezionamento

15 Marzo 2017 | di La Redazione

CTP Napoli

Comunicazioni e notificazioni

In tema di notifica della cartella esattoriale ex art. 26, comma 1, seconda parte, del d.P.R. n. 602/1973, la prova del perfezionamento del procedimento di notificazione...

Leggi dopo

Pagine