Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Imposta di registro e la riqualificazione degli atti

12 Dicembre 2018 | di La Redazione

CTR Toscana, Firenze, sez. VIII

Imposta di registro

In tema di imposta di registro, il nuovo art. 20 del d.P.R. n. 131/1986 consente la riqualificazione dell’atto sulla base degli elementi desumibili dall'atto stesso, prescindendo da quelli extratestuali e degli atti ad esso collegati come, al contrario...

Leggi dopo

Legittimi gli atti in autotutela entro il termine previsto per l’accertamento

10 Dicembre 2018 | di La Redazione

CTR Emilia Romagna, Bologna

Autotutela

L’Agenzia ha il potere di emettere atti in autotutela, dunque in sostituzione o ad integrazione di precedenti accertamenti. Ciò è espressamente previsto dall’art. 43 del d.P.R. 600/1973 (attuale terzo comma di tale articolo).

Leggi dopo

Esportazioni fuori dal territorio comunitario: il documento doganale prova l’esportazione

06 Dicembre 2018 | di La Redazione

CTR Emilia Romagna, Bologna

Dogane

Con riferimento ai beni destinati all’esportazione fuori territorio comunitario, la parte è onerata della prova documentale dell’intervenuta esportazione, come insita nel documento doganale, nella vidimazione apposta dall’ufficio doganale...

Leggi dopo

Accertamento sintetico su redditi esenti: al contribuente l'onere probatorio

04 Dicembre 2018 | di La Redazione

CTR Emilia Romagna, Bologna

Accertamento sintetico

L’accertamento del reddito con metodo sintetico non impedisce al contribuente di dimostrare, attraverso idonea documentazione, che il maggior reddito determinato o determinabile sinteticamente è costituito in tutto o in parte da redditi esenti...

Leggi dopo

Ai fini TARSU tariffe differenziate per gli alberghi rispetto alle civili abitazioni

03 Dicembre 2018 | di La Redazione

CTR Sicilia

Tari

Ai fini TARSU, è di comune esperienza che gli spazi di un albergo destinati all’attività di ristorazione producano maggiori rifiuti rispetto a quelli prodotti dalle civili abitazioni sicché, con riferimento ad ogni specifica fattispecie concreta...

Leggi dopo

Interpretazione restrittiva per il regime di esenzione previsto per le imprese di assicurazione

30 Novembre 2018 | di La Redazione

CTR Lombardia, Milano

Regimi contabili e fiscali

In tema di IVA, il regime di esenzione per le "operazioni di assicurazione", da interpretare restrittivamente in quanto derogatorio al regime ordinario di imponibilità, si estende alla pluralità di prestazioni idonee ad integrare il servizio assicurativo sotto il profilo economico...

Leggi dopo

Impugnabile la comunicazione d’irregolarità

29 Novembre 2018 | di La Redazione

CTP Roma

Affidamento e buona fede del contribuente

L’elencazione degli atti impugnabili contenuta nell’art. 19 del D.Lgs. n. 546/1992 ha natura tassativa, ma, in ragione dei principi costituzionali di tutela del contribuente e di buon andamento della P.A., ogni atto adottato dall’ente impositore che porti a conoscenza del contribuente una specifica pretesa tributari...

Leggi dopo

Operazioni oggettivamente inesistenti e detrazioni costi: la prova al contribuente

28 Novembre 2018 | di La Redazione

CTR Emilia Romagna, Bologna

Emissione di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti

È pacifico insegnamento giurisprudenziale quello per cui, allorquando l’Amministrazione finanziaria contesti il diritto del contribuente a portare in detrazione la spesa, assumendo l’esistenza di una fatturazione relativa ad operazioni oggettivamente inesistenti...

Leggi dopo

Inamissibilità dell'appello in caso di delega mancante del capo dell'Ufficio tributario

27 Novembre 2018 | di La Redazione

CTR Calabria

Giudizio di appello

È inammissibile l’appello qualora agli atti del processo non venga allegata la delega del capo dell’Ufficio tributario, in favore del funzionario che lo ha materialmente sottoscritto. Ogni atto avente rilevanza esterna dev’essere sottoscritto dal capo dell’Ufficio...

Leggi dopo

Controllo formale: no al contraddittorio preventivo prima dell’emissione della cartella

26 Novembre 2018 | di La Redazione

CTP Siracusa

Contraddittorio

Nel giudizio tributario, la cartella emessa ex art. 36-bis d.P.R. n. 600/1973 non ha natura impositiva poiché deriva da una mera liquidazione dei tributi già esposti dal contribuente e, con riferimento alle sanzioni, da un riscontro meramente formale dell’omissione...

Leggi dopo

Pagine