PTT
News News

Notifica PEC dell’atto impositivo non valida se il formato del documento informatico non garantisce l’immodificabilità

05 Settembre 2017 | di Aurelio Parente

CTP Reggio Emilia

Processo telematico

La Commissione Tributaria Provinciale di Reggio Emilia stabilisce che non è valida la notifica via PEC dell'atto impositivo se il formato del documento informatico non garantisce l'immodificabilità.

Leggi dopo
News News

Valida la seconda notifica se il file trasmesso via PEC è illeggibile

25 Agosto 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez.VI-T, 24 agosto 2017, n. 20381

PEC

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 20381/2017 depositata ieri, afferma un principio di diritto importante in ordine alla notifica via PEC del ricorso in Cassazione non andata a buon fine.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Efficacia del deposito del ricorso dalla ricezione del plico da parte del destinatario

22 Agosto 2017 | di Antonio Damascelli

Cass. civ., ss. uu.

Comunicazioni e notificazioni

Nel processo tributario il termine di efficacia del deposito del ricorso nella segreteria decorre dalla data di ricezione del plico da parte del destinatario e non dalla spedizione ed il ricorso deve ritenersi ammissibile con l’esibizione del solo avviso di ricevimento in mancanza della ricevuta di spedizione.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

La PEC è strumento legittimo per notificare la cartella

27 Luglio 2017 | di La Redazione

CTR Lombardia

PEC

La cartella di riscossione notificata via PEC è valida, in quanto tale mezzo è alternativo rispetto...

Leggi dopo
News News

Notifica tramite PEC è inesistente se PTT non ancora attivo

26 Luglio 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib., 25 luglio 2017, n. 18321

PEC

La Corte di Cassazione, con l'ordinanza n. 18321/2017, ha ricordato che in tema di notifiche tramite PEC, la notifica effettuata dal contribuente verso l'Amministrazione finanziaria del ricorso introduttivo della lite che risulti non conforme ad alcun modello legale risulta giuridicamente inesistente e pertanto non sanabile.

Leggi dopo
News News

Dal 15 luglio il PTT è attivo su tutto il territorio nazionale

17 Luglio 2017 | di La Redazione

Processo telematico

Con l’estensione delle procedure informatiche del contenzioso nelle Commissioni tributarie presenti nelle regioni delle Marche, Valle d’Aosta, province autonome di Trento e Bolzano, il processo tributario telematico (PTT) dal 15 luglio scorso risulta attivo su tutto il territorio nazionale.

Leggi dopo
News News

PTT: una mano concreta dall'AIDC e CTR Lombardia

14 Luglio 2017 | di La Redazione

Processo telematico

"Il nuovo processo tributario telematico...è facile!" Questo il titolo della guida messa a disposizione dall'AIDC e CTR Lombardia per aiutare i commercialisti nel percorso di conoscenza del S.I.G.I.T.

Leggi dopo
Focus Focus

L’ambito di applicazione del PTT: alternatività nei due gradi di giudizio e nelle fasi processuali

11 Luglio 2017 | di Aurelio Parente

Processo telematico

Il processo telematico nasce dalla volontà di combinare le nuove tecnologie con l’organizzazione degli uffici giudiziari e le norme del processo. Attualmente l’opzione telematica non è obbligatoria né per il ricorrente né per il resistente, con l’unico vincolo per chi scelga lo strumento informatico, di non modificare detta scelta sino alla conclusione della causa in appello, obbligo sancito dall’art. 2, comma 3, d.m. 23 dicembre 2013, n. 163 (di seguito “Regolamento”). La scelta iniziale analogica, tuttavia, non inibisce il successivo uso del canale digitale, nel rispetto delle regole a tale scopo dettate.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

La scelta di utilizzo del PTT va effettuata "ab origine"

06 Luglio 2017 | di La Redazione

CTR Toscana

Processo telematico

La scelta del processo tributario telematico va fatta sin dal primo grado di giudizio. Pertanto, laddove sin dal primo grado venga compiuta tale opzione, la costituzione, la proposizione del ricorso...

Leggi dopo
News News

PTT: se il file non è in 'pdf' ma raggiunge lo scopo, la notifica è valida

28 Giugno 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib., 27 giugno 2017, n. 15984

PEC

La Cassazione, con l'ordinanza n. 15984/2017, ha ricordato come il formato del file trasmesso con Pec (doc o pdf), se permette di raggiungere comunque la conoscenza dell’atto e determinato il raggiungimento dello scopo legale, non ha alcuna rilevanza.

Leggi dopo

Pagine