PTT
News News

Prima applicazione dei chiarimenti forniti dal Decreto 23 ottobre 2018, n. 119 in tema di “doppio binario”

15 Aprile 2019 | di Aurelio Parente

PEC

La CTR Lazio, alla luce del Decreto 23 ottobre 2018, n. 119, ha dichiarato ammissibile la notifica dell’appello effettuata a mezzo PEC dall'Agenzia delle Entrate Riscossione, nonostante il primo grado del giudizio si sia svolto con modalità cartacea.

Leggi dopo
News News

Valida la notifica via PEC avvenuta dopo le 21 ma entro le 24 dell’ultimo giorno utile

10 Aprile 2019 | di La Redazione

Corte Costituzionale, sentenza 9 aprile 2019, n. 75.pdf

PEC

La Corte Costituzionale, nella sentenza n. 75/2019, dichiara che le notifiche a mezzo PEC – ex art. 16-septies del D.L. n. 179/2012 – possono essere effettuate fino alle 24 dell’ultimo giorno utile. Rileva, infatti, il momento di generazione della ricevuta di accettazione.

Leggi dopo
News News

Al via l'Anno Giudiziario Tributario Lombardo 2019

01 Aprile 2019 | di La Redazione

Conciliazione giudiziale

Nella giornata di sabato 30 marzo si è svolta, presso l'Aula Magna del Palazzo di Giustizia di Milano, la cerimonia annuale di inaugurazione solenne dell’Anno giudiziario Tributario lombardo 2019.

Leggi dopo
News News

Dal MEF panoramica degli atti processuali inviati telematicamente nell’ambito delle controversie tributarie

26 Marzo 2019 | di La Redazione

Processo telematico

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con il Comunicato n. 55 pubblicato lo scorso 20 marzo, ha diffuso le statistiche relative agli atti processuali depositati con modalità telematica nell’ambito delle controversie tributarie, in riferimento al quarto trimestre del 2018.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Notifica, inesistente per posta privata

26 Marzo 2019 | di Enzo Di Giacomo

CTP Rieti

Comunicazioni e notificazioni

La notifica a mezzo posta del ricorso introduttivo del giudizio tributario è inesistente se eseguita mediante un servizio di posta privata.Tale notificazione non è suscettibile di sanatoria, atteso anche che la liberalizzazione dei servizi postali ha di fatto lasciato la competenza delle notificazioni a mezzo posta alla società Poste Italiane Spa (legge n. 124/2017), quale fornitore del servizio postale universale.

Leggi dopo
News News

Niente nullità della notifica PEC della cartella di pagamento in assenza di motivazioni specifiche

19 Marzo 2019 | di Aurelio Parente

Processo telematico

La CTP di Napoli, con la sentenza n. 17217/2018, respinge la richiesta del ricorrente di dichiarare nulla la notifica della cartella di pagamento effettuata a mezzo PEC da parte dall'Agenzia delle Entrate-Riscossione, asserendo il Collegio sia che in ogni caso la notifica avvenuta via PEC ha raggiunto il suo scopo, ex art. 156 c.p.c., e sia che la sentenza Cass. SS. UU. n. 10266 del 27 aprile 2018, ha statuito come principio di diritto che secondo il diritto dell'UE e le norme, anche tecniche, di diritto interno, le firme digitali di tipo CAdES e di tipo PAdES sono entrambe ammesse ed equivalenti, sia pure con le differenti estensioni p7m e pdf.

Leggi dopo
News News

Confusione tra conformità di documento digitale all’originale e validità della notifica a mezzo PEC

04 Marzo 2019 | di Aurelio Parente

CTR Abruzzo

PEC

La Commissione Regionale dell’Abruzzo respinge la richiesta del ricorrente di dichiarare inesistente o nulla la notifica degli avvisi di pagamento effettuata a mezzo PEC di copia dell’originale senza attestazione di conformità, sia perché in ogni caso la notifica avvenuta via PEC ha raggiunto il suo scopo, sia perché il documento contenuto è perfettamente conforme all'originale.

Leggi dopo
News News

Giustizia tributaria: inaugurato l’Anno giudiziario 2019

27 Febbraio 2019 | di La Redazione

Conciliazione giudiziale

Nella giornata del 25 febbraio scorso si è svolta, presso l'Aula Magna Suprema Corte di Cassazione, la cerimonia annuale di inaugurazione solenne dell’anno giudiziario Tributario 2019.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Ricorso cartaceo, costituzione telematica inammissibile

05 Febbraio 2019 | di Enzo Di Giacomo

Processo telematico

Se il ricorso tributario è stato introdotto in forma cartacea, la costituzione in giudizio sia delle parti ricorrenti che delle parti resistenti deve avvenire in forma cartacea. È il ricorrente, infatti, che deve decidere se introdurre per tutto il giudizio tributario le modalità cartacee o telematiche e non la parte resistente.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Revoca agevolazione prima casa: non è necessaria l'emissione preventiva di un avviso di accertamento

29 Gennaio 2019 | di Ignazio Gennaro

CTR Lombardia, Milano,

Prima casa

Nell'ipotesi di revoca delle agevolazioni per acquisto di prima casa, il cui venditore sia un soggetto IVA, legittimamente l'Amministrazione finanziaria emette avviso di liquidazione per l'imposta in parola e non un atto accertativo nei confronti del contribuente-acquirente. In tale fattispecie, infatti, non si è in presenza di un accertamento di maggior reddito in capo al contribuente bensì ad una mera rideterminazione degli effetti fiscali dell'atto di compravendita e quindi ad un ricalcalo e nuova liquidazione dell'imposta d'atto dovuta.

Leggi dopo

Pagine