Bussola

Conferimenti

30 Luglio 2015 | ,

Sommario

Inquadramento | Introduzione | Oggetto del conferimento | Procedura di conferimento | Metodi di valutazione dei beni conferiti | Scritture contabili | Normativa fiscale | Riferimenti |

 

Il conferimento è quell’operazione, disciplinata dagli artt. 2342, 2343, 2464, 2465 c.c., attraverso cui un soggetto (persona fisica o giuridica, detta conferente) apporta denaro, beni o diritti a titolo di capitale in una società (detta conferitaria), dalla quale riceverà in cambio azioni (o quote) diventando azionista (o socio). Ad eccezione del denaro, che ha già un suo valore monetario, ogni bene (materiale o immateriale) dovrà essere oggetto di valutazione, al fine di determinare il loro valore economico e per rapportarlo al numero di azioni (o quote) da attribuire al neo-socio. L’operazione di conferimento può essere attivata nella fase di costituzione della società o nel corso della vita aziendale, ad esempio per ingresso di un nuovo socio, o semplice aumento del capitale sociale senza modificare la compagine societaria. 

Leggi dopo