News

Transfer pricing: in G.U. le linee guida

Trasfer pricing: nella Gazzetta Ufficiale di ieri (Serie Generale n. 118 del 23 maggio 2018), è stato pubblicato il Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze contenente le Linee guida in materia di prezzi di trasferimento nelle operazioni transfrontaliere tra imprese associate, tenendo conto del principio di libera concorrenza.

 

Il Decreto pubblicato ieri in G.U. dà attuazione alle previsioni della Manovra correttiva 2017, modificando l’art. 110, comma 7 del TUIR: la nuova versione specifica che le operazioni transfrontaliere tra imprese associate devono essere valorizzate basandosi sul principio della libera concorrenza.

 

Il Decreto esordisce specificando cosa si intenda per imprese associate, partecipazione nella gestione e nel controllo del capitale, imprese indipendenti, operazioni controllate e non, indicatori finanziari. Quindi, delinea i criteri in base ai quali un’operazione tra imprese indipendenti può essere comparata ad una tra imprese associate, in base alle caratteristiche economicamente rilevanti.

 

Viene quindi esaminato il metodo di determinazione dei prezzi di trasferimento, con un intervallo di valori conformi al principio di libera concorrenza. Vengono, inoltre, stabilite le modalità con le quali l’Amministrazione Finanziaria può procedere alla rettifica del valore delle operazioni che il contribuente ha individuato.

 

Con un successivo Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate, saranno stabilite le ulteriori disposizioni attuative della disciplina del transfer pricing.

Leggi dopo