News

Riforma fiscale: l'UNCAT invoca proposte concrete

01 Ottobre 2018 | Organi della giurisdizione tributaria

 

Il neo presidente del Consiglio della Giustizia Tributaria, Antonio Leone, ha dato il via al Congresso Nazionale UNCAT, tenutosi lo scorso 28 e 29 settembre presso Palazzo delle Stelline a Milano.

 

Reale indipendenza e un nuovo ruolo per la magistratura Tributaria. 

Queste le prime parole del Presidente.

 

Il primo punto della nostra azione riguarderà – ha spiegato il Presidente Leone – la necessità di condurre l’organo di autogoverno a una reale indipendenza, sia sostanziale che formale. Per questo è necessario intervenire sullo status giuridico ed economico che va adeguato a quello di altre magistrature speciali”. Per arrivare a un vero e proprio organo di autogoverno è “necessario che lo stesso Consiglio abbia un bilancio autonomo e che si possa avvalere di ruoli organizzativi propri del personale amministrativo anche nelle segreterie delle Commissioni”.  

Viene poi illustrato un secondo obiettivo da raggiungere "quello di riformare l’organizzazione degli uffici tributari anche attraverso una uniformità amministrativa e gestionale dell’amministrazione di I e II istanza”. “Il lavoro da svolgere – ha sottolineato il presidente – è tanto e va fatto in stretta connessione con i desiderata di tutte le parti in causa, principalmente con gli ordini professionali”

 

Il Presidente Leone ha poi concluso sostenendo che la giurisdizione tributaria è composta da oltre 3000 giudici ed è la seconda magistratura per ruoli e contenuti che interessa lo Stato e in modo diffuso i cittadini. È quindi una magistratura a cui va dato rispetto e pari dignità. 

 

Nella seconda giornata è intervenuto il Presidente Massimo Scuffi, il quale ha sottolineato la necessità di filtri pre-Cassazione, controllo dell'acccesso per non rischiare contrasti di giurisdizione. Tra gli interventi che si sono susseguiti ricordiamo: Prof. Gianfranco Gaffuri, Avv. Antonio Damascelli (Presidente UNCAT), Prof. Avv. Alberto Gaffuri, Prof. Avv. Maurizio Logozzo, Prof. Avv. Gianluca Varraso, Dott. Carlo Nocerino e il Dott. Ennio Attilo Sepe.

Leggi dopo