News

Per le entrate tributarie internazionali il trend è positivo

 

Attraverso un Comunicato stampa diramato lo scorso 19 gennaio, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso nota la disponibilità, sul sito del Dipartimento delle Finanze, del report sulle entrate tributarie internazionali aggiornate al mese di novembre 2017.

 

Il Bollettino fornisce il quadro dell’andamento del gettito tributario nei principali paesi dell’Unione Europea, così da poterne effettuare un’analisi complessiva e comparata. I Paesi tenuti in considerazione dal Rapporto sono ItaliaFranciaGermaniaIrlanda, PortogalloRegno Unico e Spagna.

 

Dal documento emerge che, nei primi undici mesi del 2017, l’andamento delle entrate tributarie ha avuto il segno positivo, segnando una crescita del 5,8% per l’Irlanda, del 5,5% per la Francia, del 4,8% per il Regno Unito, del 4,1% per la Germania, del 4,1% per la Spagna e dell’ 0,9% per l’Italia.

 

Riguardo all’imposta sul valore aggiunto, si segnala che il gettito tra gennaio e novembre del 2017 ha segnato un incremento per tutti i Paesi tenuti in considerazione dal Rapporto, con picchi per l’Irlanda (+7,4%) e il Portogallo (+5,6%).

Leggi dopo