News

Entrate tributarie: incremento pari all'1,5%

 

Pubblicato ieri dal Ministero dell'Economia e delle Finanze il Bollettino delle Entrate tributarie dove emerge un dato significante: nel periodo gennaio-ottobre 2019 le entrate tributarie complessive sono cresciute dell'1,5%, e il solo gettito derivante dall’attività di accertamento e controllo è incrementato del 16,7%. In particolare, da quest'ultimo comparto sono affluiti alle casse dello Stato 5.283 milioni di euro (+26,2%) dalle imposte dirette e 4.562 milioni di euro (+7,3%) dalle imposte indirette.

 

Il solo mese di ottobre registra un incremento di gettito complessivo pari a 2.313 milioni di euro, influenzato dalle entrate delle imposte autoliquidate con un gettito IRPEF pari a 2.235 milioni di euro (+553 milioni di euro) e IRES pari a 1.349 milioni di euro (+102 milioni di euro). Tali dati sono legati alla proroga al 30 settembre dei termini di versamento di tutte le imposte autoliquidate per i soggetti che svolgono attività economiche per le quali sono stati approvati gli indicatori di affidabilità (ISA). Andamento positivo nel mese delle ritenute IRPEF da lavoro dipendente pari a 454 milioni di euro (+3,9%), con una crescita nel periodo gennaio-ottobre pari a +3,3%.

Leggi dopo