News

Entrate tributarie: continua l'ondata positiva

 

Segno positivo (+0,9%) per le entrate tributarie erariali che interessano il periodo compreso tra i mesi di gennaio e settembre 2017, se confrontate con i risultati dello scorso anno. Nonostante il mese di settembre abbia registrato un calo del gettito delle entrate tributarie di 1.077 milioni di euro dovuto allo slittamento delle date ultime per il pagamento al mese di ottobre e al minor gettito IVA sugli scambi interni. Lo fa sapere il MEF attraverso un Comunicato diffuso ieri, 6 novembre, sul proprio sito istituzionale.

 

risultati forniti dal documento sono così sintetizzabili:

  • nei primi nove mesi del 2017 c’è stato un calo dello 0,3% delle imposte dirette, cui sono corrisposti 437 milioni di euro in meno entrati nelle casse dello Stato rispetto la 2016. Se, nel dettaglio, le entrate IRPEF segnano il +1,0 % mostrandosi in crescita di 1.286 milioni di euro, stesso non può dirsi per gli introiti IRES, che registrano una diminuzione del 3,1% (573 milioni di euro in meno rispetto allo scorso anno);
  • il gettito che ha interessato le imposte indirette si presenta in crescita se confrontato al 2016, con un aumento del 2,3% che, in cifre, corrisponde a 3.328 milioni di euro. Il trend positivo riguarda sia l’IVA sugli scambi interni (1,2%) sia quella relativa alle importazioni (16,6%). Stessa sorte ( +1,6%) anche per le entrate legate alle accise sui prodotti energetici e i loro derivati.

 

Per un quadro completo delle entrate nel periodo di riferimento si rimanda la documento in allegato.

Leggi dopo