Giurisprudenza commentata

Valida l'istanza d'accertamento con adesione spedita con raccomandata senza ricevuta di ritorno

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

È valida l'istanza di accertamento con adesione ex art. 6 D.Lgs. n. 218/1997 spedita all'Ufficio con raccomandata senza ricevuta di ritorno ed in busta chiusa, purché sia rispettato il termine di sessanta giorni dalla notifica dell'atto impositivo.

Leggi dopo