Giurisprudenza commentata

Regime del margine IVA: grava sul cessionario l’onere di provare la regolarità sostanziale dell’operazione

05 Gennaio 2016 |

Cass. civ.

IVA

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

La sentenza in commento, n. 22251 del 30 ottobre 2015, esprime l'affermazione di un principio che comporta l'incombenza del cessionario dell’onere di provare la sussistenza delle condizioni per fruire del regime del margine. Il cessionario del bene dovrà quindi controllare la regolarità sostanziale dell’operazione e non solo quella formale (della fattura) e tanto anche in ossequio al principio di “vicinanza della prova”.

Leggi dopo