Giurisprudenza commentata

Operazioni soggettivamente inesistenti: legittimo il recupero dell’Iva anche in caso di ricettazione

02 Aprile 2020 |

Cass. civ.

IVA

Sommario

Massima | Il caso | Le questioni | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

In tema di operazioni soggettivamente inesistenti, l’amministrazione finanziaria può negare la detrazione Iva anche se il contribuente è accusato di ricettazione, ovvero di un reato non rientrante nel novero di quelli tributari.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >