Giurisprudenza commentata

È nullo l’atto sottoscritto dal “dirigente incaricato”...

23 Aprile 2015 |

CTP Milano, sez. XXV

Avviso di accertamento

Sommario

La massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Quale conseguenza della sentenza n. 37/15 della Consulta, che ha dichiarato l’illegittimità costituzionale della disciplina che consente alle Agenzia fiscali di conferire incarichi dirigenziali ai funzionari privi della relativa qualifica anche senza il superamento di una procedura concorsuale, l’atto di accertamento impugnato da un contribuente perché sottoscritto da soggetto non dotato del necessario potere deve essere dichiarato nullo.

Leggi dopo