Giurisprudenza commentata

Legittimo il differimento degli effetti dell'estinzione societaria ai fini accertativi

19 Agosto 2020 |

Corte Costituzionale

Riscossione coattiva

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Le scelte fatte con l'art. 28, comma 4, del D.Lgs. n. 175/2014, in ordine al differimento quinquennale degli effetti dell'estinzione societaria ai soli fini della validità ed efficacia degli atti di liquidazione, accertamento, contenzioso e riscossione relativi a tributi e contributi, sanzioni e interessi, sono quindi coerenti con gli obiettivi di razionalizzazione dell'azione amministrativa in materia di attuazione e accertamento dei tributi perseguiti dalla delega.

Leggi dopo