Giurisprudenza commentata

L'adesione al condono ex art. 7 L. 289/2002 osta al rimborso dell'IRAP

25 Febbraio 2016 |

CTR Marche

Condono e sanatorie

Sommario

Massime | Il caso | Le questioni | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

In relazione al silenzio rifiuto opposto dall’Amministrazione avverso le istanze di rimborso ai fini Irap proposte dal contribuente esercente attività di sindaco di società di capitali, di revisore di Enti pubblici e di curatore fallimentare, inserito in una struttura associata, l’adesione al condono di cui all’art. 7 della Legge n. 289 del 2002 non osta acché le predette attività siano assoggettate ad IRAP.

Leggi dopo