Giurisprudenza commentata

La necessità di un rapporto sinallagmatico ai fini della detraibilità dell'IVA

29 Giugno 2017 |


IVA

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Una prestazione di servizi è considerata effettuata «a titolo oneroso» soltanto quando tra l'autore di tale prestazione e il suo destinatario intercorra un rapporto giuridico nell'ambito del quale avviene uno scambio di prestazioni sinallagmatiche, per cui il compenso ricevuto dal primo costituisce il controvalore effettivo del servizio fornito al secondo.

Leggi dopo