Giurisprudenza commentata

La mancata iscrizione nel VIES non pregiudica la non imponibilità dell'operazione intracomunitaria

10 Maggio 2017 |

Corte di Giustizia UE

Operazioni con l’estero

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Le Autorità fiscali dello Stato membro del cedente non possono disconoscere il regime di non imponibilità previsto per le cessioni intracomunitarie solo perché il cessionario non è iscritto nell'archivio VIES (VAT Information Exchange System), se sono soddisfatte le condizioni sostanziali tassativamente elencate nell'art. 138, par. 1, della Direttiva n. 2006/112/CE e se non si ravvisano seri indizi che lascino supporre una frode.

Leggi dopo