Giurisprudenza commentata

Grava sul notificante l'onere di verificare il trasferimento dello studio del difensore del notificato

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

È inammissibile il ricorso per cassazione proposto dall'Agenzia delle Entrate in quanto non risulta perfezionata la notificazione dell'atto presso il domicilio eletto dal contribuente ossia presso lo studio del procuratore difensore successivamente trasferito altrove.

Leggi dopo