Giurisprudenza commentata

Giurisdizione contabile nel conflitto fra Ente locale ed Agente della riscossione

12 Marzo 2020 |

Cass. Civ., Sez. Unite

Giurisdizione e competenza

Sommario

Il caso | Profilo della giurisdizione | Eccesso di potere giurisdizionale per invasione della sfera riservata al Legislatore | In conclusione |

 

La recente Cass. Civ. Sez. Unite, 28 febbraio 2020, n. 5595 ritorna sul tema della giurisdizione della Corte dei Conti nel conflitto fra Agente della riscossione ed Ente locale titolare del potere impositivo. La Suprema Corte esamina il caso concreto del Comune di Ciampino, ente locale che con ricorso proposto ai sensi del R.D. n. 1038 del 1933, art. 58 innanzi alla sezione giurisdizionale della Corte dei conti per la Regione Lazio, aveva chiesto la condanna di Equitalia Sud S.p.A. al risarcimento del danno per l'importo di euro 11.898.890,12, per avere omesso, parzialmente, di procedere alla riscossione di tributi, non adempiendo ad una convenzione che risultava stipulata il 10 luglio 2008.

Leggi dopo