Giurisprudenza commentata

Dal concetto di “fittizietà” a quello di ”inesistenza” nel reato di dichiarazione infedele

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Con la pubblicazione del D.Lgs. n. 158/2015, che riforma il sistema sanzionatorio penale tributario, si è inteso modificare profondamente il previgente delitto di dichiarazione infedele, riducendone sensibilmente l'ambito di applicazione. L'Autore di seguito esaminerà accuratamente il reato in questione dopo l'entrata in vigore del D.Lgs. n. 158/2015.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >