Giurisprudenza commentata

Credito d'imposta del contribuente e contro crediti erariali: l'Ufficio può sempre opporli in compensazione

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Qualora il contribuente agisca in giudizio per ottenere il rimborso di un proprio credito di imposta, l'amministrazione finanziaria, ferma restando la facoltà di esercitare discrezionalmente i poteri autoritativi di sospensione del pagamento delle somme pretese dal creditore e di pronuncia di compensazione nel caso sia a propria volta titolare di contro-crediti tributari....

Leggi dopo

Le Bussole correlate >