Giurisprudenza commentata

Costi da reato: indeducibilità subordinata all'azione del PM

Sommario

Massima | Il caso | Le questioni | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

A mente dell'art. 8, comma 1, D.L. n. 16/2012, l'indeducibilità, ai fini delle imposte dirette, dei costi relativi ad operazioni soggettivamente inesistenti, è subordinata all'effettivo esercizio dell'azione penale da parte del pubblico ministero o, comunque, alla emissione, al termine dell'udienza preliminare, del decreto che dispone il giudizio, ovvero di una sentenza di non luogo a procedere per prescrizione del reato.

Leggi dopo