Giurisprudenza commentata

Avviso di accertamento: per la verifica del termine dilatorio fa fede la data di sottoscrizione

16 Giugno 2016 |

Cass. civ.,

Verifiche fiscali

Sommario

Massima | Il caso | Le questioni | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

La violazione del contraddittorio endoprocedimentale garantito dall'art. 12, c. 7, L. n. 212/2000, sussiste quando l'avviso di accertamento risulta emesso (ovvero sottoscritto) prima della scadenza dei sessanta giorni dalla data del rilascio del PVC indipendentemente dalla circostanza che la notifica sia avvenuta successivamente.

Leggi dopo