Giurisprudenza commentata

Antieconomicità, incongruenza tra costi e ricavi e presupposti per accertamento analitico induttivo

09 Marzo 2020 |

Cass. Civ., Sez. III,

Accertamento analitico

Sommario

Massima | Il caso | La questione | La soluzione giuridica | Osservazioni |

 

La presenza di contabilità formalmente regolare, ma intrinsecamente inattendibile per l'antieconomicità del comportamento del contribuente, consente di desumere, in via induttiva, ai sensi dell'articolo 39, comma 1 lett. d), d.P.R.. n. 600/1973, il reddito del contribuente, anche attraverso il confronto delle incongruenze tra i ricavi, compensi e corrispettivi dichiarati, e quelli che invece sono desumibili dagli studi di settore relativi alla specifica attività svolta, incombendo sullo stesso l'onere della prova contraria.

Leggi dopo