Giurisprudenza commentata

Accertamenti bancari e validità per i professionisti della presunzione sui versamenti

11 Novembre 2019 |

Cass. civ., sez. VI

Indagini finanziarie

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Dopo la sentenza costituzionale 228/14 è venuta meno la presunzione di imputazione dei prelevamenti operati dal professionista sui conti correnti bancari ai ricavi conseguiti nella propria attività, non essendo più proponibile l'equiparazione logica tra attività d'impresa e attività professionale. Ad ogni modo le operazioni bancarie di versamento conservano efficacia presuntiva di un maggior reddito.

Leggi dopo