Focus

Proroghe ad ampio spettro per l’attività di riscossione

01 Dicembre 2020 | ,

Decreto Legge 30 novembre 2020, n. 157
Decreto Legge 20 ottobre 2020, n. 129

Riscossione coattiva

Sommario

Premessa | Proroga sospensione dei termini di versamento dei carichi | Proroga dei termini di notifica | Dilazioni di pagamenti | Sospensione dei pignoramenti | Pagamenti delle Pubbliche Amministrazioni superiori a 5.000 euro | Conclusioni |

 

Il protrarsi dell’emergenza epidemiologica ha allargato le maglie della congiuntura economica negativa dell’ultimo semestre, ragion per cui il Governo è nuovamente intervenuto adottando misure maggiormente contenitive all’attività di riscossione esattoriale. Con il Decreto Legge 20 ottobre 2020, n. 129 (Decreto Riscossioni) infatti, vengono prorogati al 31 dicembre 2020 i termini di notifica delle cartelle esattoriali originariamente previsti in scadenza entro il 15 ottobre 2020. Stand by per i pignoramenti di stipendi e salari fino al 31 dicembre 2020 e proroga biennale ai concessionari per i termini di notifica delle cartelle esattoriali in scadenza nel 2020.

Leggi dopo