Focus

L'interpello sui nuovi investimenti

Sommario

Elementi di novità nella disciplina dell'interpello sui nuovi investimenti | Conferme dei lineamenti generali del regime degli interpelli | Conclusioni |

 

Con l'interpello sui nuovi investimenti non si assiste al debutto di un nuovo genere di istanza diretta al Fisco e volta a chiarire i dubbi del contribuente. La peculiarità di questo istituto è rappresentata dalla funzione catalizzatrice assolta dall'investimento, che consente di cumulare in un'unica domanda i diversi tipi di interpello ammessi nel nostro ordinamento e permette altresì un accesso agevolato alla procedura di adempimento collaborativo. La relativa disciplina conferma i lineamenti qualificanti del regime generale degli interpelli, presentando al contempo alcune significative novità (quali quelle sulla ricordata portata attrattiva del progetto d'investimento, sulle interlocuzioni e sugli accessi concordati nel corso del procedimento e sull'esclusione del ripensamento dell'Agenzia delle Entrate) che potranno forse trovare successivi sviluppi anche al di là dell'assetto proprio degli interpelli.

Leggi dopo