Focus

Le prestazioni all'estero di un soggetto in regime forfetario possono essere soggette ad una doppia imposizione

Sommario

Introduzione | Il caso | Esiste la possibilità di evitare la doppia imposizione? | Istanza di rimborso | In conclusione |

 

Un avvocato italiano ha, tra i suoi clienti, una società con sede nella Repubblica di San Marino. Quest'ultima, al momento del pagamento di una fattura emessa dal professionista ha applicato una ritenuta di acconto del 20%, sulla base dell'art. 14 della Convenzione contro le doppie imposizioni in essere tra Italia e San Marino, ma in Italia viene assoggettato ugualmente ad imposta sostitutiva, con manifesta doppia imposizione. In questo articolo si analizzano le possibili soluzioni.

Leggi dopo