Focus

Le perplessità dettate dall'attuale normativa sull'imposta unica sulle scommesse

08 Giugno 2017 | Tassazione rendite finanziarie

Sommario

Premessa | Il quadro normativo di riferimento | Il soggetto passivo dell'imposta unica sui concorsi pronostici e sulle scommesse e la corretta qualificazione del “gestore del rischio”. | La giurisprudenza di merito sulla tassazione dei CTD | Critiche alla retroattività degli artt. 1 e 3 del D.Lgs. n. 504/1998, come interpretati dalla L. 220/2010 | Conclusione |

 

Il presente contributo, dopo un rapido inquadramento della normativa di riferimento nonché uno sguardo alla Legge di Stabilità del 2011 che ha ampliato il novero dei soggetti passivi dell'imposta unica sulle scommesse, si propone di evidenziare alcune delle criticità sorte in tale ambito, dando atto delle pronunce altalenanti che la giurisprudenza di merito ha fornito sul punto, con particolare focus sulle questioni sottoposte alla cognizione della Corte Costituzionale e della Corte di Giustizia.

Leggi dopo