Focus

Le misure in materia di giurisdizione della "Manovra fiscale"

Sommario

L’ampliamento dell’area del reclamo-mediazione | La rottamazione delle controversie tributarie | In conclusione |

 

Il D.L. n. 50 del 24 aprile 2017, si è concentrato nell'estensione dell’area del c.d. “reclamo e mediazione”, già introdotta per il contenzioso fino a venti mila euro nell’art. 17-bis del D.Lgs. n. 546/1992. La norma introduce quello che viene presentato come un efficace rimedio, qualificato come amministrativo, per la deflazione delle cause tributarie. Si tratta di un rimedio misto, fra l’amministrativo ed il giurisdizionale e la finalità deflattiva si congiunge inscindibilmente a quella dell’Erario di far cassa anche sul contenzioso pendente. L'Autore descrive nel dettaglio l'ampliamento dell'area del reclamo-mediazione.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >