Focus

La tassazione dell'economia digitale

14 Settembre 2017 | IRES

Sommario

Il meeting di Tallin | Le possibili soluzioni per una digital tax in Italia | Punti di debolezza e forza del D.L. n. 50/2017 |

 

La soluzione alla problematica dell'introduzione di un'eventuale digital tax dovrebbe seguire le seguenti direttrici: una più efficace modalità di individuazione delle stabili organizzazioni occulte, basata su parametri presuntivi predeterminati; la possibilità, da parte dei soggetti esteri, di fornire una prova contraria, in grado di superare l'efficacia presuntiva di tali parametri, anche attraverso un procedimento di contraddittorio con l'Amministrazione Finanziaria; l'applicabilità, in caso di mancato superamento delle presunzioni, di una ritenuta alla fonte sulle transazioni finanziarie, attraverso il coinvolgimento dei soggetti incaricati di eseguire i pagamenti verso soggetti non residenti per l'acquisto di beni e servizi acquisiti per via digitale.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >