Focus

Il processo di dematerializzazione della nota spese e dei documenti giustificativi collegati

Sommario

I fatti in questione. Interpello e Risposta AdE n. 403/2019 | Note spese: deducibilità del costo e imputabilità dei redditi in capo ai dipendenti | I requisiti obbligatori dei documenti dematerializzati | I documenti analogici originali non unici e i documenti originali unici | Conservazione | In conclusione | Guida all'approfondimento |

 

L'Agenzia delle Entrate ha confermato la possibilità di sviluppare un processo di dematerializzazione delle note spese e dei documenti fiscali giustificativi presentate dai lavoratori dipendenti. Tale possibilità è concessa, ovviamente, a condizione che siano rispettate precise condizioni previste dalla normativa italiana. Il documento fiscale una volta dematerializzato, in questo caso la nota spese e i suoi giustificativi, deve possedere quattro caratteristiche: immodificabilità,integrità,autenticità e leggibilità. Una volta che il documento informatico rispetta i quattro requisiti suddetti e dopo aver perfezionato il processo di conservazione, è possibile procedere alla distruzione del documento analogico “originario”.

Leggi dopo