Focus

Il “nuovo” obbligo di contraddittorio: un cambiamento solo apparente

Sommario

Il contraddittorio endoprocedimentale nel procedimento tributario | Le recenti modifiche normative | L'integrazione della disciplina previgente | In conclusione |

 

Il D.L. 30 aprile 2019, n. 34 (D.L. Crescita) ha introdotto l'obbligo di contraddittorio a partire dallo scorso 1° luglio. In realtà, l'invito obbligatorio all'adesione, non è un istituto nuovo nel panorama tributario, ma costituisce solamente una integrazione della disciplina contenuta nel D.Lgs. n. 218/1997 (Disposizioni in materia di accertamento con adesione e di conciliazione giudiziale). Per altro, l'obbligo generalizzato di contraddittorio, così come disciplinato dal D.L. 34/2019, a ben vedere, risulta particolarmente limitante per il contribuente.

Leggi dopo