Focus

Effetti della scadenza del termine per opporsi o impugnare un atto della riscossione coattiva

Sommario

Premessa | La giurisprudenza di legittimità in tema di effetti prodotti dalla definitività di un atto della riscossione coattiva | Natura dei termini cui è soggetta l’attività dell’agente della riscossione | In conclusione |

 

L’articolo evidenzia come l’attività dell’agente della riscossione sia scandita da un termine di decadenza per la notifica della cartella di pagamento al debitore iscritto a ruolo a cui segue un termine di prescrizione, nella generalità dei casi ordinaria. La differenza tra i due termini potrebbe esporre il più lungo termine decennale a censure di incostituzionalità.

Leggi dopo