Focus

Direttiva PIF e reati tributari

Sommario

Premessa | Le indicazioni comunitarie | Le ricadute sul sistema penale tributario | Le principali modifiche | In conclusione |

 

Con l'attuazione della direttiva PIF è stato introdotto, per la prima volta, il tentativo anche per i reati di frode fiscale e di infedele dichiarazione, ancorché, limitatamente all'IVA e sempre che gli atti diretti a commettere detti delitti siano compiuti anche nel territorio di altro Stato membro dell'Unione Europea, al fine di evadere l'IVA per un valore complessivo non inferiore a 10 milioni di euro.

Leggi dopo